RSA di Ascoli e Acquasanta:
quale futuro dopo gli arresti
che coinvolgono i nuovi gestori?

SANITA’ – Momento molto delicato per le tre strutture (due del capoluogo presso l’ex Luciani e una della localit√† termale) i cui servizi assistenziali dal primo dicembre saranno affidate al “Consorzio Italia Napoli”, finito nel ciclone dopo una maxi operazione che in Campania ha messo nei guai sette persone