Cronache Picene https://www.cronachepicene.it La tua provincia in rete Mon, 25 Mar 2019 20:07:31 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=5.1.1 Sorpresa, nella yurta suona Lorenzo Kruger https://www.cronachepicene.it/2019/03/25/sorpresa-nella-yurta-suona-lorenzo-kruger/107712/ https://www.cronachepicene.it/2019/03/25/sorpresa-nella-yurta-suona-lorenzo-kruger/107712/#respond Mon, 25 Mar 2019 20:05:42 +0000 https://www.cronachepicene.it/?p=107712

Lorenzo Kruger

Al Premio Ciampi 2018 ha vinto per la miglior interpretazione di "Te lo faccio vedere chi sono io", uno dei capolavori del genio livornese. Ma non ci saranno solo cover. In scaletta, infatti, il buon Lorenzo Kruger proporrà i brani nati e cantati nei sei album targati Nobraino, più alcuni inediti. Il menù sembra dunque stuzzicante per quanti interverranno alla Yurta dell'Aula Verde di Castel Trosino per il live che l'estroso cantante terrà il prossimo 7 aprile alle 18,30.
Estroso perché le sue performance sono da sempre caratterizzate, oltre che da musica, letture e monologhi, anche da performance estemporanee, a volte sui generis (chi si ricorda di quando si rasò a zero in diretta tv durante un Concerto del Primo Maggio?), che lo hanno reso un personaggio. Gli appassionati del Piceno rammenteranno anche quando, nel mezzo del concerto dei Nobraino al Maremoto Festival del 2012, Kruger saltò in sella ad un motorino facendo più volte il giro dell'ex galoppatoio di San Benedetto.
Di sicuro stavolta nessuno gli chiederà esibizioni di tipo motoristico, tanto meno il Nostro avrà l'opportunità di cimentarvisi; il pianoforte e canzoni come "Film muto" sono lì che lo aspettano, senza possibilità di "divagazioni" in sella.
Per informazioni sul live, organizzato da LaPilla in Yurta, tel. 349.7173199 o 340.2347412.

Lu. Ca. 

]]>
https://www.cronachepicene.it/2019/03/25/sorpresa-nella-yurta-suona-lorenzo-kruger/107712/feed/ 0 Luca Capponi
Centrosinistra, il retroscena Romagni: «Ho rifiutato l'offerta per fare il candidato» https://www.cronachepicene.it/2019/03/25/centrosinistra-il-retroscena-romagni-ho-rifiutato-lofferta-per-fare-il-candidato/107711/ https://www.cronachepicene.it/2019/03/25/centrosinistra-il-retroscena-romagni-ho-rifiutato-lofferta-per-fare-il-candidato/107711/#respond Mon, 25 Mar 2019 19:46:37 +0000 https://www.cronachepicene.it/?p=107711

Ludovico Romagni

In casa Pd, a poche ore dall’ufficializzazione del candidato sindaco, spunta un retroscena che farà discutere simpatizzanti ed elettori. Subito dopo il “battesimo” della candidatura a sindaco del giornalista Pietro Frenquellucci - già segretario comunale del Psdi nei primi anni '90, assessore nella giunta Loreti a fine anni '80, e collaboratore per un periodo tra il 1996 ed il 2001 della senatrice di Forza Italia Francesca Scopelliti - il ricercatore universitario all’Università di Architettura di Ascoli, Ludovico Romagni, pubblica un post sul suo profilo facebook per mettere al corrente l’opinione pubblica ascolana che il candidato sindaco del centrosinistra sarebbe stato lui, se non avesse detto "no" alla proposta lanciatagli dal segretario comunale del Pd Angelo Procaccini.

Pietro Frenquellucci

«Nei giorni scorsi - scrive Romagni - è apparso il mio nome come possibile candidato sindaco alle prossime elezioni comunali di Ascoli Piceno per il Partito Democratico. Ringrazio tutti per l’attestazione di stima che ho ricevuto e che mi ha quasi commosso. In particolare ringrazio Angelo Procaccini e Cisco De Vita per l’entusiasmo e la considerazione. Purtroppo, dopo una breve riflessione, mi sono reso conto che da qui a poco avrei dovuto percorrere scelte professionali complesse. Lacan le avrebbe definite "macchiniche"... "delcazziche". Ho dovuto rinunciare. Credo di aver deluso qualcuno e la cosa mi rattrista. Sono anche un po deluso da me stesso che non amo arretrare di fronte ai percorsi complicati anzi, direi che spesso me li vado a cercare. Comunque, un grande in bocca al lupo al candidato del Partito Democratico, e resto a disposizione per qualsiasi contributo utile ad una campagna elettorale così complessa e repentina».

Angelo Procaccini

Tra i vari commenti, a corredo del post di Romagni, c’è anche quello dello stesso segretario Pd, Procaccini. Molto stringato, ma eloquente: «Grazie Ludovico per la persona che sei! E’ stato comunque bello anche solo pensarci… A presto». Frenquellucci, Romagni. Possibile che la candidatura del cardiologo Emidio Nardini, lanciata dal comitato "Ascolto e partecipazione" al Pd non abbia fatto né caldo né freddo?

]]>
https://www.cronachepicene.it/2019/03/25/centrosinistra-il-retroscena-romagni-ho-rifiutato-lofferta-per-fare-il-candidato/107711/feed/ 0 Andrea Ferretti
Film Fest 2019 La terza edizione alla Palazzina Azzurra https://www.cronachepicene.it/2019/03/25/film-fest-2019-la-terza-edizione-alla-palazzina-azzurra/107667/ https://www.cronachepicene.it/2019/03/25/film-fest-2019-la-terza-edizione-alla-palazzina-azzurra/107667/#respond Mon, 25 Mar 2019 19:16:35 +0000 https://www.cronachepicene.it/?p=107667

L’Associazione “San Benedetto Festival”, con l’appoggio dell’Assessorato alla Cultura, presenta la terza edizione del San Benedetto Film Fest. La manifestazione, che cresce in qualità ed importanza a livello internazionale, per il terzo anno trasferisce la rassegna cinematografica presso la Palazzina Azzurra. Nelle intenzioni dell'organizzazione, la risonanza del sito dovrebbe essere più consona al livello raggiunto dal festival, che aspira a diventare un evento di primaria importanza.

La Palazzina Azzurra

Il festival proporrà un concorso internazionale per i lungometraggi e uno per i cortometraggi. Con quest'ultima sezione si propone di valorizzare e di scoprire nuovi autori e nuove storie, proponendo titoli inediti.
L'evento si svilupperà lungo un arco temporale di sei giorni, dal 15 al 20 luglio 2019, proiettando un corto ed un lungometraggio al giorno; il pubblico che sarà presente alle proiezioni, parteciperà con il proprio voto al conferimento dei premi, assegnando il premio rispettivamente al miglior corto ed al miglior lungo per la giuria popolare.
Un  grande schermo darà il massimo risalto alle visioni dei 10 film proposti, provenienti da diverse nazioni, scelti anche per il grande pubblico, a rappresentare multiformi visioni del mondo.
A corollario del programma di proiezioni, incontri con i protagonisti delle opere e dei temi proposti e a chiudere il programma, sabato  20 luglio, la classica ciliegina: gran finale con premiazioni. Ad oggi, rende noto l'organizzazione, sono già arrivati 74 film da varie parti del mondo, che saranno valutati da una giuria di 15 membri che stanno visionando il materiale autonomamente.

]]>
https://www.cronachepicene.it/2019/03/25/film-fest-2019-la-terza-edizione-alla-palazzina-azzurra/107667/feed/ 0
Centrodestra, accelerata del tavolo nazionale: candidatura sindaco entro venerdì https://www.cronachepicene.it/2019/03/25/centrodestra-accelerata-del-tavolo-nazionale-candidatura-sindaco-entro-venerdi/107701/ https://www.cronachepicene.it/2019/03/25/centrodestra-accelerata-del-tavolo-nazionale-candidatura-sindaco-entro-venerdi/107701/#respond Mon, 25 Mar 2019 19:10:57 +0000 https://www.cronachepicene.it/?p=107701

Conquistata anche la Basilicata, il centrodestra adesso potrà confrontarsi, con meno tensioni, per chiarire il nodo candidature. Dove sono ancora incerte quelle della Regione Piemonte e di diversi importanti Comuni come Bergamo, Prato, Cremona e Ascoli Piceno. La decisione finale, naturalmente, spetterà ai leader nazionali: Matteo Salvini per la Lega, Antonio Tajani vice presidente di Forza Italia e Giorgia Meloni presidente di Fratelli d’Italia.

Palazzo Arengo (foto Perozzi)

Questioni di pochi giorni, forse di ore, e il nodo sarà sciolto e, finalmente, anche gli elettori di centrodestra ascolani potranno conoscere il nome del loro candidato sindaco dopo le ufficializzazioni di Massimo Tamburri per il Movimento 5 Stelle e Pietro Frenquellucci per il centrosinistra. Nessuna data ufficiale è stata ancora diramata, anche se qualcuno parla di confronto del tavolo romano fissato, sembra, per il fine settimana, forse venerdì. Dopo che le segreterie avranno esaminato a fondo il risultato della Basilicata, con la Lega, primo partito della coalizione, col 18,82% dei voti davanti a Forza Italia col 9,1% e Fratelli d’Italia col 5,95% (primo partito della regione è, invece, il M5S con il 20,6%, fermo all’8,19%, invece il Pd). Risultato della Basilicata, ma non solo: al vaglio dei tre partiti ci saranno anche le altre due schiaccianti vittorie in Abruzzo, col Carroccio, anche in questo caso, alla guida della coalizione, e della Sardegna col partito di Salvini sempre in testa: tutte e tre queste Regioni sono state strappate dal centrodestra al centrosinistra.

Tre domande a questo punto sorgono spontanee: con la spinta dei successi regionali, la Lega, con la candidatura di Andrea Antonini, riuscirà a convincere gli alleati a farsi attribuire, nella ripartizione generale, il sindaco ad Ascoli, magari a discapito di altri Comuni? Oppure Forza Italia riuscirà a trovare una sintesi interna sulla propria rosa di nomi (Piero Celani, Giovanni Silvestri, Anna Maria Rozzi) e far prevalere, dopo 20 anni di amministrazioni a guida azzurra, la propria linea su un nome unico da far “battezzare” agli altri due partner di rassemblement? E, infine, l’intero schieramento riuscirà a tenere unite, su un nome unico, le varie anime interne, soprattutto quelle che fanno capo al vice presidente regionale Celani? Lo sapremo a breve.

ad.ce.

]]>
https://www.cronachepicene.it/2019/03/25/centrodestra-accelerata-del-tavolo-nazionale-candidatura-sindaco-entro-venerdi/107701/feed/ 0
Crisi idrica, da Roma arrivano 5,8 milioni per non lasciare a secco il Piceno https://www.cronachepicene.it/2019/03/25/crisi-idrica-da-roma-arrivano-58-milioni-per-non-lasciare-a-secco-il-piceno/107645/ https://www.cronachepicene.it/2019/03/25/crisi-idrica-da-roma-arrivano-58-milioni-per-non-lasciare-a-secco-il-piceno/107645/#respond Mon, 25 Mar 2019 18:44:50 +0000 https://www.cronachepicene.it/?p=107645

Il presidente dell'Ato 5, Sergio Fabiani

Crisi idrica, arrivano 5,8 milioni per non lasciare a secco il Piceno già alle prese con la chiusura notturna dei serbatoi. L'annuncio dello sblocco dei fondi arriva dal presidente dell'Ato5, Sergio Fabiani. «Con Ordinanza dello scorso 15 marzo -rivela il presidente- (pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 23 marzo 2019), la Protezione Civile Nazionale ha autorizzato la Regione Marche a realizzare gli interventi urgenti finalizzati a superare la grave crisi idrica in atto nel Piceno, causata dai recenti eventi sismici che hanno determinato una forte diminuzione del regime della circolazione idrica sotterranea, per un importo massimo di euro 5.813.563,88. Come noto, già dall’indomani del terremoto, con tutte le strutture preposte sul territorio, dal gestore Ciip passando per i Sindaci e la Regione fino alla Protezione Civile regionale, è stato condiviso un percorso tecnico amministrativo per individuare gli interventi più urgenti per poter superare la crisi idrica innescata dagli eventi sismici e trovare il relativo canale di finanziamento. Con i rappresentanti della Regione, dal presidente Ceriscioli al Vice Presidente Casini, a quelli della Protezione Civile (Borrelli, Piccinini e Tiberi in primis), ai quali va un ringraziamento speciale per l’impegno profuso, sono stati dettagliati circa 5,2 milioni di euro per interventi infrastrutturali su impianti di soccorso (Castel Trosino, Fosso dei Galli e Montemonaco) ai quali si aggiungono circa 600 mila euro per la gestione dell’emergenza (energia elettrica, manutenzioni straordinarie e materiali)».

IL PROVVEDIMENTO - «Con l’Ordinanza dello scorso 15 marzo -dice sempre Fabiani- il Ministero ha autorizzato e finanziato tutti interventi proposti; dai prossimi giorni la Regione Marche si attiverà, anche attraverso l’AATO5, per portare a compimento le opere che verranno realizzate dal Gestore Ciip e superare così il grave momento di crisi che sta interessando l’intero territorio dell’ATO5. L’obiettivo è quello far rientrare lo stato di allerta codice rosso in breve tempo, con l’auspicio di tornare ad  un regime di rifornimento idropotabile il più regolare possibile nei prossimi mesi, anche in vista dell’imminente stagione estiva. Questa Ordinanza -conclude- rappresenta un tassello decisivo nel percorso finalizzato al superamento della grave crisi idrica in atto e sono certo che,  nonostante il difficile momento che sta vivendo il territorio a seguito del terremoto che ha investito anche un fabbisogno primario come l’approvvigionamento idrico, che lo sforzo e l’impegno di tutti, dalle istituzioni locali passando per la Protezione Civile Regionale e Nazionale, al Gestore Ciip, stanno portando i loro frutti e, tutti insieme, si riuscirà ancora una volta a superare questo difficile momento».

Acqua, il dato shock: dopo il terremoto sorgenti scese del 37%

]]>
https://www.cronachepicene.it/2019/03/25/crisi-idrica-da-roma-arrivano-58-milioni-per-non-lasciare-a-secco-il-piceno/107645/feed/ 0 Renato Pierantozzi
L'omaggio al travertino, tra Cecco e "La città di Pietra" https://www.cronachepicene.it/2019/03/25/lomaggio-al-travertino-tra-cecco-e-la-citta-di-pietra/107644/ https://www.cronachepicene.it/2019/03/25/lomaggio-al-travertino-tra-cecco-e-la-citta-di-pietra/107644/#respond Mon, 25 Mar 2019 18:44:38 +0000 https://www.cronachepicene.it/?p=107644

Il travertino ascolano; un viaggio nel tempo e nella storia della pietra che ha modellato la città. Questo il tema dell’incontro che si svolgerà venerdì 29 marzo alle 21 presso la sala comunale Croce Azzurra di Cossignano. Il Centro per l’Integrazione e Studi Interculturali, in collaborazione con il Comune, darà vita alla proiezione del film “La città di Pietra” di Giampiero Giorgi e alla presentazione del libro “La pietra del Diavolo” di Claudio Santucci: due chiavi di lettura apparentemente diverse di un territorio ricco di storia, di arte, di cultura e di voglia di distinguersi. Modererà l’incontro il presidente di Cisi Ivano Corradetti.

L'immagine di copertina de "La pietra del Diavolo"

Con il suo progetto, Cisi racconta la città di Ascoli Piceno e la sua pietra ornamentale, regina e padrona: il travertino. Lo fa attraverso il film documentario di Giorgi, sull’attuale centro storico, di come sia giunto a noi attraverso l’evoluzione urbana, sociale, storica e architettonica, grazie al contributo di storici, geologi, archeologi e architetti e la penna dello scrittore Santucci che ha cercato di ricostruire la città del XIV secolo col suo romanzo dove fa capolino anche Cecco d'Ascoli.

]]>
https://www.cronachepicene.it/2019/03/25/lomaggio-al-travertino-tra-cecco-e-la-citta-di-pietra/107644/feed/ 0 Luca Capponi
Giornate Fai, weekend da record In 2.500 per Palazzo Malaspina https://www.cronachepicene.it/2019/03/25/giornate-fai-weekend-da-record-in-2-500-solo-per-palazzo-malaspina/107647/ https://www.cronachepicene.it/2019/03/25/giornate-fai-weekend-da-record-in-2-500-solo-per-palazzo-malaspina/107647/#respond Mon, 25 Mar 2019 18:26:12 +0000 https://www.cronachepicene.it/?p=107647

Tutti in coda per visitare Palazzo Malaspina

Sulla reale affluenza, soprattutto durante la giornata di domenica, non c'è bisogno di fare voli pindarici. Basta osservare le foto che ritraggono centinaia di persone in coda davanti a quello che è risultato essere uno dei beni più visitati della 27esima edizione delle Giornate Fai di Primavera, vale a dire Palazzo Malaspina, che per l'occasione ha svelato al pubblico le sue "stanze segrete".

Complice il bel tempo, di record si è comunque trattato anche a livello regionale, dato che ad affluire negli 80 beni aperti sono state oltre 55.000 persone, lungo la due giorni partita sabato 23 marzo.
Nello specifico, ai 2.500 di Palazzo Malaspina seguono i 2.000 visitatori (a testa) per lo stadio "Del Duca" e Palazzo San Filippo, sede di Provincia e Prefettura, i 1.600 di Palazzo Odoardi (sede della Camera di Commercio), i 1.500 per Palazzo Alvitreti (Confindustria), i 400 presso la dimora privata di Piazza Roma (riservato agli iscritti Fai) e i 200 per l'anteprima della mostra di Tullio Pericoli di Palazzo dei Capitani, anche questo riservato agli iscritti del Fondo Ambiente Italiano. 
Nel Piceno, però, non solo Ascoli; l'altra location scelta, il bellissimo borgo di Montedinove, ha totalizzato la ragguardevole cifra di 3.300 visitatori.
Dunque, per il Fai si tratta di un altro bel risultato da mettere in archivio, sempre al servizio di cultura, storia, architettura e arte. Il plauso va anche ai volontari e agli oltre 3.000 studenti delle scuole di ogni ordine e grado che hanno guidato, a livello regionale, i visitatori alla scoperta dei beni.

Lu. Ca.

Dal prato calcato da Maradona allo spettacolo dei palazzi cittadini Partenza lanciata per le Giornate Fai (Le foto)

Alla scoperta della “sentinella del Piceno” Montedinove, patria di Cino Del Duca

Dal prato dello stadio “Del Duca” alle “stanze segrete” dei Malaspina Tornano le Giornate Fai di Primavera

]]>
https://www.cronachepicene.it/2019/03/25/giornate-fai-weekend-da-record-in-2-500-solo-per-palazzo-malaspina/107647/feed/ 0 Luca Capponi
Bilancio preventivo 2019: protocollo d'intesa con i sindacati https://www.cronachepicene.it/2019/03/25/bilancio-preventivo-2019-protocollo-dintesa-con-i-sindacati/107674/ https://www.cronachepicene.it/2019/03/25/bilancio-preventivo-2019-protocollo-dintesa-con-i-sindacati/107674/#respond Mon, 25 Mar 2019 18:19:51 +0000 https://www.cronachepicene.it/?p=107674

Assessori e rappresentanti sindacali alla firma del protocollo

L'Amministrazione comunale di Offida ha incontrato oggi i sindacati Cgil, Cisl e Uil e relativi sindacati pensionati (Spi-Cgil, Fnp-Cisl e Uilp-Uil) per un confronto sul bilancio preventivo 2019. Obiettivo la condivisione di un percorso unitario che ha come riferimento la piattaforma unitaria che i sindacati hanno sottoscritto e proposto come base di confronto alle Amministrazioni locali. All’incontro hanno partecipato per il Comune di Offida l'assessore al bilancio Roberto D’Angelo e l’assessore ai servizi sociali Piero Antimiani, i quali hanno esposto il bilancio ai rappresentanti delle tre forze sindacali. Si è parlato in particolare del lavoro, delle attività produttive, dei servizi sociali, di aiuti alla popolazione, anziani, minori e tariffe. Al termine è stato siglato un protocollo di intesa.

]]>
https://www.cronachepicene.it/2019/03/25/bilancio-preventivo-2019-protocollo-dintesa-con-i-sindacati/107674/feed/ 0 Andrea Ferretti
Campionati regionali, pioggia di medaglie per Sport Life https://www.cronachepicene.it/2019/03/25/campionati-regionali-pioggia-di-medaglie-per-la-sport-life/107642/ https://www.cronachepicene.it/2019/03/25/campionati-regionali-pioggia-di-medaglie-per-la-sport-life/107642/#respond Mon, 25 Mar 2019 17:55:49 +0000 https://www.cronachepicene.it/?p=107642

Una cascata di medaglie per la Sport Life alla prima prova del Campionato Regionale CSEN di ginnastica ritmica. Protagoniste le piccole atlete ascolane, che per l'occasione giocavano in casa. L'evento, infatti, si è tenuto domenica al palazzetto “Ezio Galosi”, con la presenza del meglio a livello marchigiano, per un totale di ben 250 ginnaste.

Super atlete dello Sport Life

Nel corso della manifestazione, le ragazze hanno primeggiato riportando ben sette primi posti nelle gare individuali ai diversi attrezzi, oltre ad un primato nella gara di squadra ai cinque cerchi, uno negli esercizi a due cerchi in coppia e altri diversi piazzamenti.
Benedetta Bonfini ha vinto il campionato regionale nell’esercizio con la palla e d è arrivata prima con la fune attribuendosi il Golden Cup Serie A Gloria Dine, invece, ha vinto sia con la palla che al cerchio nella categoria Silver Cup Serie A Esordienti.
Viola Alisa Mariani ha vinto nell’esercizio con la palla ma nella categoria Silver Cup Serie B Esordienti, mentre Nicole Marozzi alla palla nella categoria Silver Cup Serie A Allieve. E poi, ancora, Lucrezia Flaiani prima classificata all’esercizio con la palla e con il cerchio, che le è valso il Golden Cup B Allieve, e Sofia Virgulti prima alle clavette  nella categoria Silver Cup Serie A Senior.

 

Martina Corradino, infine, ha vinto nell’esercizio con le clavette e al cerchio, aggiudicandosi il Golden Cup Serie B Junior.
Coppia d'oro quella formata da Benedetta Mannocchi e la Mariani, prima nella gara dei due cerchi.
La squadra composta da Benedetta Bonfini, Martina Cuscati, Gloria Dine, Lucrezia Flaiani e Nicole Marozzi ha vinto il Golden Cup Serie A Allieve nell’esercizio ai 5 cerchi. Nell'esercizio a corpo libero hanno gareggiato, arrivando seconde nella Silver Cup Serie B Esordienti, Cecilia Bevini, Anna Laura Cecchini, Benedetta Mannocchi e Miriam Seghetti.
Secondi posti nelle gare singole per Angelica Orsini, Martina Cuscati, Giorgia Marchesani, Gaia Tulli e terzi posti per le giovanissime Cecilia Bevini, Anna Laura Cecchini e Giulia Spurio.
I risultati ottenuti hanno ripagato tutto lo staff tecnico della Sport Life, società che da oltre quaranta anni onora lo sport della ritmica in Italia: Rosanna Viola, Laura Angelini, Bianca Nardinocchi, Yulia Shumeykina, Chiara Fioravanti e l’aspirante tecnica Maria Lavinia Muccini, coordinate dalla professoressa Katiuscia Balducci.

 

 

 

 

]]>
https://www.cronachepicene.it/2019/03/25/campionati-regionali-pioggia-di-medaglie-per-la-sport-life/107642/feed/ 0 Luca Capponi
Sarà Beppe Magi a guidare la Samb nelle ultime sei giornate: domani summit decisivo a Roma https://www.cronachepicene.it/2019/03/25/sara-beppe-magi-a-guidare-la-samb-nelle-ultime-sei-giornate-domani-summit-decisivo-a-roma/107630/ https://www.cronachepicene.it/2019/03/25/sara-beppe-magi-a-guidare-la-samb-nelle-ultime-sei-giornate-domani-summit-decisivo-a-roma/107630/#respond Mon, 25 Mar 2019 17:08:23 +0000 https://www.cronachepicene.it/?p=107630

Beppe Magi sulla panchina della Samb prima dell'esonero del 30 settembre 2018 (Foto Cicchini)

di Benedetto Marinangeli

E' tutto pronto per il Magi bis. Manca solo da mettere nero su bianco e poi il trainer pesarese tornerà a dirigere i rossoblù. L’esonero di Roselli riapre la strada della panchina della Samb al tecnico che era stato allontanato per fare spazio proprio all’ ex Cosenza. L’operazione è in dirittura d’arrivo  e verrà ufficializzata questo pomeriggio. Magi è ancora sotto contratto con il club del Riviera delle Palme e quindi tornerà a dirigere la squadra che ha lasciato lo scorso 30 settembre dopo la sconfitta di Gorgonzola con la Giana Erminio.

«Siamo in dirittura d’arrivo - dice il presidente Franco Fedeli - ho in programma per domani alle 17 (oggi, ndr) un incontro con Magi e poi saprete tutto. Tanti prospetti mi sono stati presentati ma non li ho neppure presi in considerazione. Non dimentichiamoci che mancano solo sei partite al termine della regular season e quindi sarebbe stato inutile affidarsi ad un nuovo allenatore. Magi conosce la squadra e l’ambiente e quindi partirà avvantaggiato. E credo che non ripeterà gli errori commessi in passato».

Franco Fedeli (Foto Cicchini)

Per Beppe Magi è l’occasione di prendersi una bella rivincita e soprattutto per rilanciare le proprie quotazioni. Giorgio Roselli d’altro canto, paga i risultati negativi delle ultime partite e soprattutto il sonoro 4-0 di Trieste. «Non gioco e quant'altro» il laconico commento del patron Franco Fedel in merito all' allontanamento del tecnico umbro.

Nelle ultime tre gare la formazione rossoblù ha conquistato solo un punto, realizzando due reti e subendone nove. La Samb è sempre al decimo posto in classifica con però il Teramo a tre lunghezze e la Vis Pesaro a 4. L’obiettivo della Samb della nuova gestione Magi è quella di mantenere la posizione play off e magari puntare a migliorarla in considerazione del fatto che il Vicenza è ad un punto e la Fermana a quattro.

Bisogna tenere in considerazione anche il calendario. Il ciclo terribile contro le prime della classe è terminato. Manca solo il Sud Tirol con il match in programma a Bolzano il prossimo 7 aprile. Per il resto Rapisarda e compagni affronteranno tra le mura amiche Virtus Verona, Albinoleffe e Gubbio, mentre dovranno recarsi a Rimini e a Fermo nell’ ultima giornata della regular season. Ma il primo ostacolo da superare per la Samb sarà la Virtus Verona (domenica prossima alle 16,30 al Riviera) con i veneti che arrivano da una serie importante di risultati.

La Triestina travolge 4-0 la Samb Fedeli caccia Roselli: domani il nuovo tecnico

]]>
https://www.cronachepicene.it/2019/03/25/sara-beppe-magi-a-guidare-la-samb-nelle-ultime-sei-giornate-domani-summit-decisivo-a-roma/107630/feed/ 0