Quantcast
facebook rss

Ballarin, summit Samb-Comune
Il dg Gianni: «Ci serve un campo
dove poterci allenare»

CALCIO - Ennesimo faccia a faccia sul futuro del vecchio stadio che deve essere ristrutturato. Intanto la squadra di Capuano è attesa da due partite in quattro giorni: Bassano e poi Casertana in Coppa
...

di Benedetto Marinangeli

E’ in programma domani mattina intorno alle 10 il nuovo summit tra l’amministrazione comunale e la Samb Calcio. All’ ordine del giorno il vecchio stadio Ballarin. «Ci aspettiamo – dice il diggi rossoblù avvocato Andrea Gianni – che ci sia un piano economico finanziario definito su cui poter ragionare. Da parte nostra confermiamo il fatto che siamo disponibili al rifacimento del terreno di gioco ed a gestire la struttura. In questo modo la Samb potrà avere un campo su cui allenarsi». Insomma, domani si saprà se questa ipotesi di ristrutturazione del Ballarin potrà avere un seguito.
Con l’ avvocato Gianni, poi, il discorso è scivolato sul momento della Samb puntando l’indice sulla vittoria di Ravenna. «Un successo – afferma il diggì – che è frutto dell’ atteggiamento messo in campo da un gruppo forte. Abbiamo riacquisito la dovuta consapevolezza nei nostri mezzi e con la massima umiltà dobbiamo continuare su questa strada. Non abbiamo fatto nulla ma solo ripreso la marcia che si era interrotta. Il nostro obiettivo è quello di migliorarci rispetto allo scorso anno e sono convinto che con l’atteggiamento giusto, lo spirito di sacrifico e la voglia ce la faremo».

SQUADRA – Nonostante il maltempo la Samb continua ad allenarsi in vista del match interno con il Bassano. I rossoblù sono attesi da un altro tour de force. Infatti mercoledì prossimo 22 novembre saranno attesi dalla trasferta di Caserta per il secondo turno della Coppa Italia di serie C. Fischio d’inizio alle 20.30.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X