facebook rss

Dieci anni di Abetito
«Una vittoria arrivare sin qui,
ora il nuovo album»

MUSICA - La band ascolana protagonista di una festa/concerto alla libreria Rinascita. Domenica 19 novembre spazio a musica, video e ricordi

di Luca Capponi 

«È dura fare il bilancio di 10 anni. In un tempo in cui tutto è passeggero, e anche le relazioni interpersonali hanno i mesi contati, credo che sia una vera e propria vittoria essere arrivati fin qui. Siamo sempre in viaggio, e al momento siamo al lavoro sul nostro terzo album, Cicatrici, che uscirà nel 2018 con un nuovo sound».

Auspicio migliore per festeggiare il decennale non poteva esserci. Un nuovo album, oltre 200 concerti, tanti ricordi ed un presente fatto di giuste celebrazioni. Gli Abetito Galeotta, band ascolana formata da Manlio Agostini (voce e chitarra acustica), Marco Pietrzela (flauto traverso), Alessandro Corradetti (pianoforte), Andrea Carlini (basso) e Simone Biancucci (batteria e percussioni), chiamano a raccolta i fan per un evento speciale: domenica 19 novembre alle 17 presso la libreria Rinascita, spazio ad una festa/concerto che ripercorrerà il meglio della storia della band, nata sulle orme dei grandi cantautori italiani. «Anni pieni di soddisfazioni e progetti realizzati, ma anche momenti delicati che hanno messo a dura prova la stabilità del gruppo. -spiega Agostini- Nonostante questo siamo andati avanti, senza periodi di pausa, come un treno che viaggia a velocità alterne senza fermare la sua corsa. E a me piace pensare che non arrivi mai a destinazione». «Quella di domenica vuole essere una vera e propria festa per tutti gli amici, gli artisti, i musicisti che in questi anni ci sono stati vicini e hanno fatto parte della nostra storia, chi per lungo tempo chi per poco. -continua- Una festa che vogliamo allargare a tutta la cittadinanza, perché siamo profondamente legati a questo territorio e anche alcune nostre canzoni, penso ai pezzi dedicati a Cecco d’Ascoli o al brigante Piccioni».

Già attiva alla Rinascita l’esposizione di Marco Zaini, con le illustrazioni realizzate per gli Abetito sin dall’esordio di Bagaglio a mano (2010) nonché per il successivo Cambi di stagione (2013). Ci sarà dunque occasione per riascoltare alcuni brani dal vivo, rivedere i videoclip e soprattutto vivere un momento di festa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X