Quantcast
facebook rss

Luca Fanesi in coma, caso nazionale
Anche Militello chiede chiarezza

APPELLO - Il popolare volto noto di Striscia Notizia: «Nell'era delle mille telecamere in ogni dove si fa fatica a trovare lo straccio di un video dell'accaduto»
...

Cristiano Militello

Si sta ampliando a macchia d’olio a livello nazionale sui social media la vicenda del tifoso della Samb, Luca Fanesi, in coma dopo la partita Vicenza-Samb. Anche Cristiano Militello, volto noto di Striscia La Notizia ha rilanciato l’appello a fare chiarezza sull’episodio che la famiglia e l’associazione Noi Samb avevano diffuso in precedenza. Ecco il messaggio di Militello postato sulla sua pagina Fb. «Luca Fanesi è un tifoso della Sambenedettese di 44 anni che in seguito ad alcuni scontri a margine di Vicenza-Samb è entrato in coma ed è in un ospedale berico da quel momento. La sua famiglia è a Vicenza per stargli vicino ed è fiancheggiata in tutto dalla stessa tifoseria del Vicenza. Ne parlano in pochi.

Il messaggio di vicinanza degli Ultras 1898

La versione ufficiale è che Luca abbia battuto la testa perdendo l’equilibrio. Sebbene sia una dinamica che odora di dispaccio anni ’70 e ’80 – decenni in cui era pieno di gente che scivolava – ci sarebbe da augurarselo. Visto che c’è chi invece sostiene che la situazione di Luca sia dovuta a una violenta manganellata in testa da parte delle Forze dell’ordine. La cosa davvero suggestiva è che – pur nell’era delle mille telecamere in ogni dove – si fa fatica a trovare lo straccio di un video dell’accaduto».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X