facebook rss

Ascoli-mare come una pista di Formula 1
Ennesimo incidente, due feriti lievi

SICUREZZA - Sabato notte all'insegna di controlli serrati nei luoghi a rischio. Il problema della superstrada Ascoli-mare, che in molti percorrono a velocità elevata. Incidenti a cadenza quotidiana

Controlli serrati su tutto il territorio provinciale nella notte scorsa, tutti mirati ad evitare le “stragi del sabato sera”. In campo carabinieri e poliziotti che hanno operato nelle zone particolarmente a rischio, quelle cioè dove è maggiore la frequenza di giovani e giovanissimi. Tutto è filato liscio, anche se alla fine saranno diversi i punti decurtati sulle patenti soprattutto dopo i controlli dei tassi alcolemici. 

Proprio nelle stesse ore un incidente si è verificato sulla superstrada Ascoli-mare all’altezza dell’uscita di Spinetoli. E’ avvenuto in direzione mare dove due auto, entrate probabilmente in collisione per un tamponamento o mentre erano in fase di sorpasso (lo stabilirà la Polizia stradale di Amandola una cui pattuglia è intervenuta sul posto), hanno finito per ribaltarsi. Immediato è scattato l’allarme e in pochi minuti sul posto sono giunte ambulanze del 118 e una squadra dei Vigili del fuoco di Ascoli. I feriti, fortunatamente lievi, sono riusciti ad uscire dagli abitacoli, ma sono ugualmente stati accompagnati all’ospedale Mazzoni per essere affidati alle cure dei medici del Pronto Soccorso.

Solo pochi giorni fa, ma in questo caso probabilmente per l’asfalto bagnato dall’abbondante pioggia, a pochi chilometri di distanza (altezza uscita Ascoli Est) si erano verificati un paio di ribaltamenti di auto. Pioggia o sole che sia, sono sempre più numerosi gli automobilisti che percorrono la superstrada come se stessero affrontando una pista di Formula Uno.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X