Quantcast
facebook rss

Quinzano, mistero sulla statua senza mani
La Rai di nuovo sulle tracce di Amarlis

MISTERI - Torna alla ribalta il caso di Force. Anche la tv di Stato sulle tracce degli adepti di Del Vecchio
...

Nuova puntata sulla vicenda della chiesa e della canonica di Quinzano di Force, sede dell’associazione laicale Amarlis a cui la diocesi ascolana ha dato in affitto un immobile. Sul gruppo fb “Giornalismo Investigativo”, il giornalista Fabrizio Peronaci, autore dell’inchiesta su Amarlis, ha postato la foto di una statua della Madonna con bambino senza mani posizionata all’esterno della canonica. Peronaci ha collegato l’episodio ad una sorta di messaggio “satanico” (vista l’assenza delle mani) lasciato da qualcuno evidenziando un’ analogia con un caso simile verificatosi nel nord Italia. In precedenza, durante il suo reportage a Quinzano Peronaci aveva fotografato una statuta della Vergine lasciata sotto la pioggia nel boschetto teatro delle preghiere. Intanto in città è giunta una troupe di Rai 1 per occuparsi nuovamente del caso di Amarlis andando alla ricerca di persone vicine alla comunità laicale insediatasi nel Piceno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X