facebook rss

Tutte le proposte
dell’Assemblea dei Cento

ASCOLI - A Palazzo dei Capitani incontro fra tutti i membri dei comitati, del gruppo comunale, del Consiglio degli anziani e del comitato degli esperti. Al centro della discussione il nuovo regolamento elettorale

di Andrea Ferretti

Novità relative all’ordinanza Martini (sicurezza e salute di cavalli e cavalieri), obiettivi del Consiglio degli Anziani relativi alle Giostre, regolamento elettorale, attività collaterali, resoconto anno 2017. Sono questi gli argomenti di cui si sta discutendo ad Ascoli nell’Assemblea dei Cento, convocata dalla Quintana nella Sala della Ragione di Palazzo dei Capitani.

La relazione dell’avvocato Anna Grazia Di Nicola, tra il presidente della Quintana, Massimo Massetti, e il giudice Emilio Pocci

Presenti oltre la metà (una sessantina) dei componenti dei comitati di Sestiere, con in testa alcuni caposestieri e consoli, oltre a diversi membri del Consiglio degli Anziani e del Comitato degli Esperti.

E’ un’occasione voluta per dare voce a tutti coloro che operano nell’organizzazione della Quintana. A fare gli onori di casa il presidente del CdA, Massimo Massetti. Al suo fianco i componenti del CdA Cristiano Fioravanti, Valeria Brunozzi, Fabrizio Gaspari e Giuseppe Traini, nonchè due dei tre membri del Collegio dei Probiviri, l’avvocato Anna Grazia De Nicola e il giudice Emilio Pocci (assente il vice prefetto vicario Anna Gargiulo).

Tre dei cinque membri del Consiglio degli Anziani della Quintana. Da sinistra: Cristiano Fioravanti, Giuseppe Traini e Fabrizio Gaspari

Dopo un bilancio della doppia Giostra del 2017, si sta parlando della questione relativa a cavalli e cavalieri e della terza edizione di “Sestieri all’erta”, la due giorni di giugno che apre la stagione quintanara coinvolgendo sestieranti di ogni età.

A tenere banco è però il regolamento elettorale. Dopo le modifiche apportate un anno fa dal CdA, che abolì le terzine puntando sulla scelta singola da parte dell’elettore, il vigente regolamento è stato oggetto di discussione nelle scorse settimane all’interno dei sei comitati di Sestiere. Ogni Sestiere ha infatti comunicato al CdA il proprio indirizzo: quasi tutti sono d’accordo sulla votazione della singola persona e sulla formazione di liste capeggiate da candidati caposestieri.

Presenti anche i consoli di P. Tufilla (Francesco Mazzocchi) e P. Romana (Luigi Tulli)

Le modalità sono ovviamente ancora tutte da approfondire e sarà decisivo il parere dell’ufficio legale del Comune. Il tempo per farlo non manca visto che le elezioni si svolgeranno nel mese di dicembre 2019.

Come avvenne anche lo scorso anno, in occasione della prima “Assemblea dei cento”, è stata distribuita una brochure in cui sono riportati tutti gli avvenimenti quintanari del 2017.

La brochure con tutti gli eventi del 2017

Si comincia il 2 gennaio 2017 con il “Premio Quintana di Ascoli” in memoria di Giacinto Federici per tesi inerenti argomenti su manifestazioni storiche della regione Marche, fino all’odierno summit nella Sala della Ragione di Palazzo dei Capitani.

Attilio Lattanzi (caposestiere), Patrizio Zunica (console) e Luigi Lattanzi di Porta Solestà

Al termine dell’incontroil popolo quintanaro si è dato appuntamento per una cena speciale al Sestiere di Porta Solestà, il cui ricavato sarà destinato all’acquisto di un “sollevatore da piscina” per Benedetta.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X