Quantcast
facebook rss

Il nuovo supermercato di Porta Romana
fa contenti sestiere e società sportiva

ASCOLI - Presentato il nuovo punto vendita. Si sblocca la realizzazione della nuova piazza del quartiere. Viabilità rivoluzionata
...

Pier Luigi Torquati, Donatella Ferretti, Guido Castelli, Luca Gabrielli, Barbara Gabrielli, Giuseppe Cimica

E’ stato presentato stamane il restyling del nuovo Tigre di porta Romana (via Oberdan) che riaprirà i battenti il 7 dicembre. Quindici occupati, una struttura completamente nuova in classe energetica A+, parcheggio ampliato grazie allo spazio acquistato dal Comune. «Concludiamo un progetto di rinnovamento – dice il presidente del Gruppo Luca Gabrielli insieme alla vice presidente Barbara Gabrielli – pensato sin dal 1998 per risollevare un punto vendita in disgrazia».

L’investimento è stato possibile, come ammesso dagli stessi Gabrielli, anche per il fatto che il Comune ha dato la possibilità di rendere a doppio senso di circolazione il tratto di via Oberdan che da viale Treviri arriva fino al Tigre. Allo scopo è stata realizzata una rotatoria ad hoc ed uno spartitraffico all’incrocio nei pressi della porta Gemina. Anche il sestiere e la società sportiva avranno i loro benefici visto che il gruppo ascolano pagherà la pavimentazione dell’area davanti la sede del sodalizio quintanaro oltre al completamento del complesso sportivo “Ugo Tasselli” di viale Treviri.

Anche il Comune, tramite il sindaco Guido Castelli, ha annunciato che la somma introitata da Gabrielli (104.000 euro) per la cessione del frustolo di terreno attiguo al Tigre sarà investita per realizzare la piazza del quartiere rimasta sulla carta dopo la prima fase di restyling dell’area. «Entro il 2018 – dice il sindaco – vedrà la luce, mentre per il sestiere i soldi per realizzare dei gazebo coperti sono stati già individuati (in modo da permettere anche a Porta Romana di fare eventi sociali anche d’inverno al pari di altri sestieri ben più attrezzati in versione ristorante, ndr). Con la riapertura del punto vendita e la riqualificazione del Tirassegno si riequilibra la città che tende a spostarsi verso est evitando che porta Romana diventi un quartiere dormitorio».

Soddisfazione è stata espressa dal caposestiere Pier Luigi Torquati e da Giuseppe Cimica dell’Associazione sportiva Porta Romana. «La scuola calcio – dice Cimica – è frequentata da 200 ragazzi fino a 18 anni». «Lavoriamo con i giovani er trasmettere loro i valori di Ascoli e della Quintana». «Siamo fieri – aggiunge Barbara Gabrielli – di migliorare la vivibilità del quartiere e di collaborare con le realtà del terzo settore»«La mano invisibile di Gabrielli – dice la vice sindaco Donatella Ferretti citando Adam Smith – ci aiuta nel sostegno agli asili nido, al decoro cittadino oltre all’occupazione e all’indotto che ne scaturisce».

Il nuovo Tigre

La mini rotonda in via Oberdan

L’interno del sestiere che sarà sistemato

Qui sorgerà la piazza del quartiere


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page



1 commento

  1. 1
    Marco Ticchiarelli il 4 Dicembre 2017 alle 21:12

    La rotatoria è perfetta per girarci con le burago

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X