Quantcast
facebook rss

Raccolta rifiuti, il Pd chiede correttivi
«Tariffe in base alla produzione, si può fare»

AMBIENTE - Ameli e Procaccini accusa le scelte dell'amministrazione. «Castelli come il ct Ventura: prende gol cercando di rincorrere il risultato»
...

Ameli e Procaccini

Ad un mese dall’avvio del nuovo sistema “porta a porta”, il segretario comunale del Pd, Angelo Procaccini e il capogruppo dem Francesco Ameli fanno un primo bilancio.

«Vengono sbandierati cifre del 60/65% di differenziata ma l’anno si chiuderà con un risultato complessivo annuale ancora una volta sotto la soglia imposta dalla legge sin dal 2012 (65%) – accusa Ameli – nonostante il rincaro del 30% della Tari e alcune zone ancora scoperte come Monticelli Alto dove ci sono ancora i cassoni. Senza parlare della situazione degli sfalci del verde che non vengono più ritirati con conseguente problematiche a bordo strada. Da parte nostra chiediamo un impegno vero per la creazione di isole ecologiche controllate e sorvegliate in cui i cittadini, come avviene in tantissime città possano conferire e pesare i rifiuti con i codici a barre in modo da arrivare a pagare per quello che realmente si produce. Mi chiedo perché non si possano nemmeno utilizzare gli eco volontari come è stato fatto in passato e procedere ad un’apertura maggiore dell’ecosportello comunale che oggi apre una volta alla settimana per un’ora e mezzo coinvolgendo anche altre associazioni. Inoltre chiediamo l’anticipo degli orari di raccolta e l’attivazione del servizio nei giorni festivi rispettando i turni dei dipendenti».

«Manca una vision complessiva -aggiunge Procaccini- e mi chiedo se sia meglio un’isola ecologica o 20/30 mezzi che girano per la città. Castelli mi ricorda il CT Ventura che sul tema dei rifiuti ha toppato e ora cerca di rincorrere e prende gol. Si parla tanto di raccolta differenziata ma in centro non esistono cestini dove buttare la carta ad esempio. Come partito faremo un tavolo sull’ambiente già attivato in passato dalla segreteria di Massimo Gaspari»


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page



1 commento

  1. 1
    Giovanni Agostinelli il 6 Dicembre 2017 alle 21:48

    Maaa

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X