Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Spazio disponibile
facebook rss

Ascoli, Cosmi nuovo allenatore
Via Fiorin. Risolto il problema staff
Già individuati un paio di rinforzi

SERIE B - Con il tecnico perugino arrivano il vice Bazzani e il preparatore atletico De Maria. Venerdì Serse dirigerà il primo allenamento e sabato esordirà in panchina contro l’Entella
...

di Bruno Ferretti
Serse Cosmi, 59 anni, perugino, è il nuovo allenatore dell’Ascoli al posto di Fiorin, esonerato. Alle 19,30 sarà presentato dal presidente Bellini e dal ds Giaretta. Domani, venerdì, Cosmi dirigerà il primo allenamento e sabato esordirà in panchina contro l’Entella dell’ex Aglietti. In mattinata sembrava che la trattativa potesse naufragare a causa dello staff che il tecnico ha chiesto di portare con sé, ma fine si è trovato l‘accordo. Cosmi oggi è tornato in tarda mattinata ad Ascoli per incontrare il presidente Bellini con il quale ha chiuso la trattativa. Sulla parte economica e contrattuale l’intesa era stata già raggiunta il giorno prima quando Cosmi ha incontrato il ds Giaretta. Dopo aver risolto il contratto con la sua ultima squadra ovvero il Trapani (scadenza giugno 2018), il tecnico perugino ora potrà firmarne un altro con l’Ascoli. Per la cifra si parla di 100 mila euro fino a giugno con un premio salvezza di altri 50 mila euro, nonché la conferma per due anni sulla panchina bianconera. C’è piena intesa anche sulla necessità di rinforzare la squadra (e non poteva essere diversamente) con l’ingaggio di alcuni elementi in grado di migliorarne il livello qualitativo. Cosmi avrebbe già indicato un paio di elementi fra gli svincolati (che si possono ingaggiare subito) in attesa del mercato di gennaio quando si riapriranno le liste di trasferimento. E’ chiaro che l’Ascoli dovrà anche cedere alcuni degli attuali giocatori altrimenti l’organico sarà troppo numeroso e difficile da gestire.
L’ultimo scoglio da superare è stato lo staff. Cosmi, disposto ad accettare la sfida Ascoli, ha chiesto e ottenuto di avere al suo fianco collaboratori di fiducia con i quali ha lavorato in passato ovvero il vice allenatore Fabio Bazzani (ex attaccante) e il preparatore atletico Manuel De Maria. Per tutti contratto fino al 30 giugno 2018.
LA SOCIETA’ SALUTA E RINGRAZIA FIORIN
“L’Ascoli Picchio FC 1898 S.p.A. comunica di aver sollevato dall’incarico di allenatore della prima squadra il signor Fulvio Fiorin. Il Club bianconero, nel ringraziare sentitamente il tecnico per l’impegno e la volontà profusi fino ad oggi quando ha diretto l’ultima seduta di allenamento, gli augura le migliori fortune professionali e personali> questo il testo del comunicato pubblicato dall’Ascoli sul proprio sito a metà pomeriggio.
L’Ascoli ha annunciato anche  la conferma dell’attuale staff che collaborerà con Cosmi, staff composto dal collaboratore tecnico Salvatore Pollino, dal preparatore atletico Andrea Arpili, da quello dei portieri Gaetano Petrelli e dal videoanalista  Lorenzo Vagnini.
La partita con l’Entella dell’ex Aglietti, intanto, bussa ormai alle porte ed è di fondamentale importanza per il futuro dell’Ascoli che deve risollevarsi dallo scomodo ultimo posto in classifica.
BIANCHI KO, RIENTRA CARPANI
Sul fronte squadra, alle assenze scontate dei fratturati Favilli, Mignanelli e Rosseti, si sono aggiunti anche Bianchi e D’Urso, entrambi alle prese con problemi muscolari. Ancora out anche il giovane Parlati causa distorsione al ginocchio. A centrocampo contro l’Entella rientrerà Carpani, in linea con Addae e Buzzegoli. Buone notizie sul conto di Padella che anche oggi ha svolto lavoro ridotto ma per sabato dovrebbe essere disponibile.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X