Quantcast
facebook rss

Bellini: «Cosmi ci salverà, poi Serie A
Società? Resto almeno altri due anni»
Video

SERIE B - Il patron: «Vogliamo riportare l’Ascoli dove merita. Sarei già contento di chiudere l’andata a 20 punti. Mi dispiace per Maresca e Fiorin: volevamo aprire un nuovo ciclo ma c’è stata anche sfortuna»
...
Bellini in conferenza stampa

di Bruno Ferretti

«Ho conosciuto Cosmi due anni fa a Trapani quando andai a vedere la partita e mi disse che un giorno gli sarebbe piaciuto allenare l’Ascoli. E’ il primo allenatore al quale abbiamo pensato quando ci siamo trovati in questa situazione. Eccolo qua. Sono sicuro che ci porterà alla salvezza e…. anche di più. Poi il prossimo anno punteremo alla promozione in serie A». Parole e musica del patron Francesco Bellini che ha subito presentato il nuovo allenatore in sede. Seduto accanto a lui lo stesso Cosmi e il ds Giaretta, mentre l’ad Cardinaletti era fra i giornalisti e Di Campli, procuratore di Lanni, Favilli e tanti altri calciatori, era in fondo alla sala delle conferenze. Il mercato bussa alle porte e c’è tanto lavoro da fare.
«Il contratto? Non lo abbiamo ancora firmato ma una stretta di mano per me vale più di un contratto – ha aggiunto il primo dirigente – Cosmi dice che la squadra è buona ma ha bisogno di qualche rinforzo. Ci avevamo già pensato e ci muoveremo. Speriamo di riportare l’Ascoli dove merita. Mi dispiace per come  è andata con Fiorin e Maresca: con loro volevamo aprire un nuovo ciclo ma le cose non sono andate bene. C‘è stata anche tanta sfortuna, fra infortuni gravi e arbitraggi negativi».

A proposito della ventilata vendita della società Bellini ha corretto il tiro: «C’è gente interessata ad acquistare l’Ascoli Picchio, ma per almeno due anni non la vendo. Voglio prendermi un po’ di tempo e starò a guardare come andranno le cose. C’è gente nuova che crede in me e potrebbe entrare nella società portando soldi. Ma – dice Bellini rivolto ai giornalisti – non fatemi più arrabbiare».

«Mancano quattro partite alla fine del girone di andata e abbiamo solo 14 punti – conclude – sarei soddisfatto di girare a quota 20. Poi con i rinforzi e il lavoro di Cosmi, le cose andranno sicuramente meglio per l’Ascoli».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page



2 commenti

  1. 1
    Guido Bachetti il 10 Dicembre 2017 alle 11:51

    Spero che riceva presto un’offerta adeguata ai suoi interessi e cambi aria. Ormai è chiarissima la partita che sta giocando questa persona.

  2. 2
    Luigi Tedeschi il 11 Dicembre 2017 alle 8:06

    “Resto altri 2 anni”…questo la.dice tutta…..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X