Quantcast
facebook rss

La sezione fallimentare non si tocca
Okay bipartisan dal Consiglio

ASCOLI - Approvato una mozione proposta dai consiglieri comunali Bono, Cardinelli e Cappelli per scongiurare il trasloco verso altri tribunali. Presente in aula anche il presidente dell'Ordine degli avvocati Tommaso Pietropaolo
...

Questo pomeriggio il consiglio comunale di Ascoli Piceno ha votato all’unanimità la mozione per la salvaguardia della sezione Fallimentare del Tribunale di Ascoli Piceno, presentata dai consiglieri comunali Alessandro Bono, Marco Cardinelli e Luca Cappelli.  Vista l’importanza dell’argomento, in consiglio era presente anche il presidente dell’Ordine degli Avvocati  Tommaso Pietropaolo. «Siamo soddisfatti della votazione – spiegano i tre consiglieri – e anche della sensibilità mostrata dal consiglio comunale su questo tema così importante per il nostro territorio. Una sensibilità e un senso di responsabilità che sono andati la di là degli steccati e dei colori politici». Auspichiamo che tutte le parti coinvolte, quelle politiche e quelle istituzionali, lavorino in sinergia per scongiurare la chiusura della sezione Fallimentare, al fine di evitare che questo territorio già duramente colpito dagli eventi sismici dello scorso anno e dalla crisi economica sia ulteriormente penalizzato sul piano sociale ed economico.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X