Quantcast
facebook rss

Polizia & Unicef: il ricavato
della vendita del calendario 2018
destinato all’aiuto dei bambini

ASCOLI - Disponibile negli uffici della Questura, ma anche nei Commissariati di San Benedetto del Tronto e Fermo. Aiuterà il progetto “Italia-Emergenza bambini migranti”
...

La foto del mese di luglio 2018: un poliziotto delle Unità cinofile insieme al suo inseparabile pastore tedesco

E’ disponibile presso la Questura di Ascoli e i Commissariati di San Benedetto e Fermo il calendario 2018 della Polizia di Stato. Al costo di 8 euro per quello da parete e 6 euro per quello da tavolo,  può essere acquistato pagandolo o mostrando la ricevuta di versamento sul conto corrente postale 745000 intestato a “Unicef Comitato Italiano” con causale “Calendario della Polizia di Stato 2018 per il progetto “Italia-Emergenza bambini migranti” (info e prenotazioni 0736.355758).

Al 25 ottobre 2017 sono ben 14.579 i minori stranieri non accompagnati sbarcati sulle coste italiane. Da un anno, per la prima volta, l’Unicef sta lavorando in Italia per assicurare a tutti i bambini migranti e rifugiati l’accesso a servizi equi, tempestivi e di qualità che garantisca loro protezione, cure e inclusione sociale.

Alla Polizia scientifica è dedicato invece agosto

Gli scatti dei dodici mesi sono stati affidati ad undici fotografi professionisti dell’agenzia fotografica “Contrasto”, una realtà di riferimento per l’intero mondo della fotografia, che hanno messo a disposizione la propria sensibilità artistica per rappresentare il delicato ruolo degli uomini e delle donne della Polizia di Stato in veri scenari operativi.

Il nuovo calendario ha introdotto una assoluta novità artistica. Uno degli scatti che correderanno l’iniziativa è stato individuato attraverso un concorso fotografico a cui hanno partecipato molti poliziotti che hanno voluto rappresentare la propria dimensione professionale attraverso lo strumento della fotografia. Non solo la mano e l’occhio di esperti fotografi ma anche l’intuito fotografico di un poliziotto ha permesso di realizzare uno straordinario lavoro artistico che anche per il prossimo anno permetterà di rappresentare al meglio la Polizia di Stato.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X