Quantcast
facebook rss

Omicidio Mestichelli,
pena ridotta a Ben Ali

ANCONA - I giudici della Corte di Appello hanno diminuito a 10 anni la pena per il tunisino accusato di aver provocato gravissime lesioni all'ascolano poi deceduto pochi giorni dopo la lite
...

E’ stata ridotta a 10 anni di reclusione la pena a carico del tunisino Moahamed Ben Ali condannato in primo grado a 16 anni dal giudice ascolano Maria Teresa Gregori. In appello, invece, il giudice

La corte di appello di ancona

Alessandra Panichi della Corte di Assise di Ancona hanno diminuito gli anni di carcere non riconoscendo le aggravanti. Lo straniero, difeso dall’avvocato Mauro Gionni, era accusato di aver picchiato Achille Mestichelli, suo compagno di cella nel carcere di Marino del Tronto, fino a provocarne la morte alcuni giorni dopo per le gravissime lesioni ricevute. I fatti risalgono al febbraio del 2015. I familiari di Mestichelli sono assistiti dall’avvocato Felice Franchi. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X