Quantcast
facebook rss

Samb-Fermana 3-0
Apre Miracoli, chiude Di Pasquale
Fotogallery

SERIE C - Derby senza storia. Canarini subito sotto con il gol di Miracoli (8° centro stagionale), poi al tappeto a inizio ripresa con il raddoppio del giovane difensore che con un bis personale ha chiuso i giochi
...

Il gol di Di Pasquale

di Benedetto Marinangeli (foto servizio Cicchini)

Netto 3-0 della Samb sulla Fermana. Una gara a senso unico con i rossoblù padroni del campo sin dal primo minuto. Bacinovic e compagni tornano così al successo dopo oltre due mesi e mezzo e portandosi a sei lunghezze dalla capolista Padova bloccata sul pari a Fano ma con una gara in meno. L’uomo del match è il giovane difensore Di Pasquale autore di una bella doppietta nella ripresa che ha permesso all’undici di Capuano di dilagare. Dall’ altra parte, la Fermana non ha fatto poi tanto per cercare di recuperare lo svantaggio.

Numerose le assenze da una parte e dall’altra con i due tecnici che perdono elementi importante per il loro assetto tattico. Patti e Miceli out per la Samb, mentre Destro deve fare a meno di Iotti, Gennari, Sperotto, D’ Angelo e Comotto, mentre recupera in extremis Benassi e Ferrante. Capuano per sfatare il tabù del Riviera si affida al 3-4-3 con Di Massimo e Valente a supporto di Miracoli, mentre il tecnico canarino opta per un prudente 4-4-2. La Samb parte subito forte e dopo soli tre minuti passa in vantaggio. Valente si invola sull’out mancino, entra in area con il suo tiro cross che viene intercettato in rete da Miracoli. Ottavo centro stagionale per l’attaccante ligure. Grande inizio gara dei padroni di casa che mantengono costantemente il pallino del gioco.

Il gol di Miracoli

La Fermana si fa vedere al 25’pt con un colpo di testa di Mane smanacciato in angolo da Pegorin. Al 31’pt ci prova Maurizi con la palla che si perde alta sulla traversa. Ad inizio ripresa subito due cambi per la Fermana. Destro sostituisce uno spento Lupoli con Crema e Doninelli con Grieco con Petrucci e Maurizi che si alzano in fase di possesso palla. Ma la Samb raddoppia al 5’st con Di Pasquale che corregge in rete una carambola in area dopo azione partita da calcio d’angolo. Una mazzata per la Fermana.

All’8’ doppio cambio in casa Samb con Vallocchia e Bove che prendono il posto di un buon Valente e di Bacinovic in crescita. Al 20’ Destro si gioca il terzo cambio con Akammadu al posto di Maurizi per cercare di sfruttare la velocità del giovane attaccante nei confronti della difesa rossoblù. Cinque minuti dopo scocca anche l’ora del maghetto Esposito al posto di un buon Di Massimo sempre voglioso e propositivo. Una manciata di minuti e al 28′ c’è il tris firmato di nuovo da Di Pasquale. E poi gloria anche per Ceka e Candellori. E dopo quattro minuti di recupero è festa grande al Riviera delle Palme.

SAMBENEDETTESE (3-4-3): Pegorin 6; Mattia 6 (35’st Ceka sv) Conson 6,5 Di Pasquale 8; Rapisarda 6 Gelonese 6,5 Bacinovic 6 (8’st Bove 6) Tomi 6 (35’st Candellori sv); Di Massimo 6,5 (25’st Esposito sv) Miracoli 7 Valente 6,5 (8’st Vallocchia 6). A disp.: Raccichini, Troianiello, Demonfonti, Trillò, Aridità. All.: Capuano 7.

FERMANA (4-4-2): Valentini 5,5; Clemente 5,5 Benassi 5,5 Manè 6 Misin 5; Petrucci 5 Urbinati5 Doninelli 5,5 (1’st Grieco 5) Maurizi 5,5 (20’st Akammadu 6); Lupoli 5 (1’st Cremona 5) Sansovini 5 (31’st Ciarmela sv). A disp.: Ginestra, Ferrante, Cremona, Gasperi, Franchini, Acunzo, Grieco, Da Silva, Equizi, Hudo King. All.: Destro 5,5.

ARBITRO: Proietti di Terni 6 (assistenti Mokhtar e Lombardo).

MARCATORI: 3’ pt Miracoli, 5’st e 28’st Di Pasquale.

NOTE: ammoniti Clemente (F), Valente (S), Mattia (S), Misin (F), Di Pasquale (S), Petrucci (F). Spettatori 4.000 circa. Angoli 7-3 per la Samb. Recupero 2’ pt, 4’ st.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X