Quantcast
facebook rss

Vigili del fuoco, 2017 da guinness
Oltre 22.000 interventi nel Piceno
di cui 15.000 per il terremoto

ASCOLI - Numeri da record per il Comando provinciale, attualmente ancora impegnato nell'emergenza terremoto. La sinergia con i Distaccamenti di San Benedetto del Tronto, Fermo e Amandola
...

La sede del Comando provinciale dei Vigili del fuoco di Ascoli (Foto Andrea Vagnoni)

Fine anno, tempo di bilanci. Per tutto e per tutti. Ma quello dei Vigili del fuoco vanno evidenziati e tenuti in primo piano. Gli “angeli custodi” di tutti i cittadini continuano a rivestire un ruolo di primissimo piano: 365 giorni all’anno, 24 ore su 24.

La caserma di San Benedetto (Foto Cicchini)

La direzione regionale Marche dei Vigili del fuoco conclude questo 2017 con dati significativi che testimoniano l’impegno, la professionalità e l’umanità di un Corpo che definire speciale è sicuramente riduttivo.

Dall’1 gennaio al 31 dicembre 2017 gli interventi di soccorso sul territorio regionale sono stati 59.977.

Di questi, 22.211 sono stati effettuati dal comando di Ascoli, che ingloba anche i Distaccamenti di Fermo, San Benedetto del Tronto e Amandola. Degli oltre 22mila interventi, quasi 15mila (14.491) sono relativi all’emergenza terremoto

Uno degli ultimi interventi dei Vigili piceni: il soccorso a una donna finita con l’auto nel fiume

Per quanto riguarda gli altri tre Comandi presenti nelle Marche :(Pesaro e Urbino, Ancona e Macerata), questi i “numeri” relativi all’anno 2017, ovvero gli interventi di soccorso:

Ancona 7.172, Pesaro e Urbino 4.830, Macerata (altro territorio colpito, come il Piceno, dal sisma) 25.764 di cui 20.516 relativi all’emergenza terremoto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page



1 commento

  1. 1
    Vincenzo Del Vento il 31 Dicembre 2017 alle 15:26

    Se non ci fossero loro. Complimenti per il lavoro svolto. Sono degli EROI

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X