Quantcast
facebook rss

L’Ascoli riparte con il rebus Ganz
Il Brescia sta insistendo
e l’attaccante prende tempo

SERIE B - La società lombarda segue l’attaccante che domenica al "Picchio Village" (salvo sorprese) non ci sarà per il primo allenamento del 2018. Recuperato Rosseti. Prima settimana di mercato: nessun rinforzo
...

 

Ganz ai tempi del Como due stagioni fa: l’ultima volta che ha giocato e segnato con continuità

di Bruno Ferretti

Dopo nove giorni di vacanza l’Ascoli Picchio riprende gli allenamenti domenica 7 gennaio in vista della prima partita del girone di ritorno contro il Cittadella che si disputerà sabato 20 al Del Duca (ore 15). Cosmi spera di trovare, alla ripresa, qualcuno degli attesi rinforzi per valutarne le condizioni atletiche e iniziare subito la necessaria opera di inserimento nel gruppo. Ma con tutta probabilità non troverà face nuove. Raduno alle ore 12 e -dopo pranzo- alle 14,30 il primo allenamento del 2018. Ci sarà anche Rosseti ormai ristabilito dopo l’infortunio al piede. Al “Picchio Village” è atteso anche il centravanti Ganz che l’Ascoli ha virtualmente acquistato dal Pescara, ma – salvo sorprese – non ci sarà.

L’attaccante continua a prendere tempo perché, evidentemente non è convinto di trasferirsi ad Ascoli, così come la scorsa estate, dovendo scegliere fra Ascoli e Pescara, ha scelto la società abruzzese. Poi se ne sarà pentito perché con Zeman (causa anche l’esplosione di Pettinari) ha collezionato cinque mezze presenze, mentre nell’Ascoli avrebbe giocato molto di più, soprattutto dopo il grave infortunio al ginocchio che ha tolto di mezzo Favilli. Ma nessuno poteva prevedere il futuro…

Rosseti è recuperato (Foto Sandro Perozzi)

Il Pescara vuole cedere Ganz in via definitiva per recuperare quanto speso (1,8 milioni alla Juve) e su questa base ha raggiunto un l’accordo con l’Ascoli, disposto anche a rilevare il contratto (scadenza 2021). Il Brescia, invece, lo vorrebbe in prestito e il Pescara non è disposto. Insomma un bel rebus. Ad aumentare dubbi e incertezze di Ganz ci si è messo il Brescia di Cellino che ha annunciato la costruzione di una squadra forte e in grado di risalire in classifica fino ai playoff. Mentre il presidente dell’Ascoli sta in Canada, non comunica niente, ed è problematico comprendere quali siano le sue reali intenzioni in merito all’Ascoli Picchio. Vero è che domenica Ganz dovrà presentarsi a Pescara perché anche la squadra di Zeman riprende la preparazione dopo i giorni di vacanza. Resta il fatto che la prima settimana di mercato è passata senza che l’Ascoli riuscisse a prendere uno dei tanto attesi rinforzi. Questo è un dato di fatto oggettivo, mentre le chiacchiere stanno a zero.

Di Francesco a Torino, dove ha sostenuto e superato le visite mediche, insieme al suo procuratore Di Campli

Da Bari confermano che il brasliano Martinho (esterno sinistro ma può giocare anche da mezzala) passerà all’Ascoli dopo aver rifiutato la Viterbese in Lega Pro. Ma c’è il problema ingaggio: è elevato e il Bari dovrà contribuire a pagarlo. Il difensore spagnolo Garcia Tena, che rientra dalla Cremonese alla Juventus, arriverà ad Ascoli nella complessa operazione che comprende anche Favilli e il giovanissimo Di Francesco che passano alla Juventus. Quest’ultimo, accompagnato a Torino dai genitori e dal procuratore Donato Di Campli, ha superato le visite mediche.

Il ragazzo di Sant’Egidio alla Vibrata (Teramo), che non ha ancora compiuto 17 anni, va alla Juve in prestito fino a giugno ma è già fissata la cifra milionaria (4 milioni?) per l’acquisto definitivo. Garcia Tena prenderà il posto di Cinaglia che lunedì firmerà il trasferimento alla Cremonese.

Si attende anche l’ufficialità per l’ingaggio del portiere Alex Valentini (28 anni) in uscita dal Vicenza destinato a fare il vice di Lanni, mentre Ragni è sulla lista dei possibili partenti con Florio, Pinto, De Feo, Castellano e uno fra Perez e Santini.

 

 

 

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X