Quantcast
facebook rss

Ascoli, il ds Giaretta annuncia:
«Ganz arriva stasera per firmare,
poi cercheremo Monachello»

SERIE B - Finalmente risolta la telenovela. Entrambi gli attaccanti all’andata hanno giocato solo cinque mezze partite e devono riscattarsi. L’ad Cardinaletti: «Il 90% del lavoro è fatto». La lista dei possibili partenti
...

 

Monachello, con la maglia azzurra dell’Under 21, ha giocato in squadre di mezza Europa

di Bruno Ferretti

«Vogliamo mettere a disposizione di Cosmi, prima possibile, tutti gli obiettivi scelti. E’ importante per il lavoro del nostro tecnico. Preso Martinho, ora aspettiamo Ganz, poi penseremo a Monachello e a quel punto sarà fatto il 90% del lavoro che ci eravamo prefissati». Così ha detto l’amministratore Cardinaletti aprendo oggi la conferenza stampa di presentazione di Martinho, primo rinforzo bianconero dal mercato di riparazione. Il secondo è l’attaccante Simone Andrea Ganz (24 anni), come confermato dal ds Giaretta: «Tutte le componenti sono d’accordo, le due società (Ascoli e Pescara, ndr), il giocatore e il suo agente. Ganz è atteso questa sera ad Ascoli e da domani sarò a disposizione di Cosmi per gli allenamenti». Ganz si legherà all’Ascoli fino al 2021 ma nel contratto sono inserite alcune clausole che garantiscono soprattutto l’attaccante che deve rilanciarsi dopo un campionato e mezo sotto tono a Verona e Pescara.

Il ds Cristiano Giaretta

E poi Monachello? «Avevamo tre obiettivi principali – aggiunge Giaretta – e li abbiamo quasi raggiunti: un esterno sinistro (Martinho) e due attaccanti (Ganz e Monachello). Ovviamente seguiremo gli sviluppi del mercato per vedere se capiterà qualche altra opportunità utile per migliorare la squadra. Dobbiamo pensare anche a qualche uscita per garantire la funzionalità della rosa».

Per il centrocampo sono stati fatti i nomi di Selasi del Pescara ed Emmanuello del Perugia? «Zero assoluto. Non abbiamo mai trattato questi giocatori. Gli obiettivi erano altri – risponde Giaretta in maniera decisa – il mercato di gennaio è particolare e presenta sempre maggiori difficoltà. Chi ha buoni giocatori che stanno andando bene se li tiene. La vittoria di Brescia, ha dato nuova linfa all’Ascoli non solo perché non è più ultimo in classifica, ma perché, vista dall’esterno, aumenta la considerazione verso la nostra squadra. Devo essere sincero: è stata utile anche in chiave mercato, unitamente all’ingaggio di Cosmi».

Ganz virtualmente è già bianconero

Tutti hanno capito, insomma, che l’Ascoli non intende ammainare bandiera bensì si prepara a disputare un grande girone di ritorno per raggiungere la salvezza. Vero è che sia Ganz che Monachello arrivano dopo un girone di andata in sordina. Sia Ganz (24 anni) a Pescara che Monachello (23) a Palermo nel girone di andata hanno collezionato soltanto 5 mezze presenze entrando sempre dalla panchina. Gaetano Monachello, siciliano di Agrigento, ha segnato un gol nell’ultima partita contro la Salernitana, conta anche 10 presenze in serie A con l’Atalanta nel campionato 2015-2016. Ha indossato anche le maglie di Lanciano, Bari e Ternana, quella azzurra dell’Under 17, Under 20 e Under 21 e ha giocato anche a Cipro, in Ucraina, Francia, Belgio e Grecia.

Manari (a sinistra) ai tempi della Berretti con l’allenatore Orsini e Orsolini

L’Ascoli, dopo il trasferimento di Cinaglia alla Cremonese, dovrà cedere almeno tre-quattro elementi per non ingolfare l’organico. Nella lista dei possibili partenti ci sono Perez, De Feo, Florio, Pinto, il portiere Ragni (se dal Vicenza arriverà Valentini), forse Santini. E Castellano, 20 anni a marzo, il centrocampista acquistato a titolo definitivo dall’Atalanta. Ha sottoscritto un contratto triennale ma fin qui è l’unico che non ha mai giocato. Dal Gubbio, dove è stato utilizzato solo 4 volte, potrebbe rientrare in bianconero l’esterno offensivo Manuel Manari, ventenne, per essere poi girato ad una squadra di Lega Pro in grado di garantirgli più spazio.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X