Quantcast
facebook rss

Vigili urbani maestri e professori
nelle scuole elementari e medie

ASCOLI - Il progetto ha coinvolto 42 classi. Lezioni tenute a centinaia di bambini e ragazzi dai 10 ai 14 anni su come si diventa un bravo pedone, come si guida correttamente un ciclomotore e sulla segnaletica
...

Vigili urbani maestri e professori. La Polizia municipale di Ascoli è  tornata sui banchi di scuola per insegnare l’educazione stradale a bambini e ragazzi. E’ il “Progetto Scuola” che si tiene annualmente, riservato alle classi quinte delle scuole elementari e alle terze della scuola media. Hanno aderito 21 classi delle elementari e 19 delle medie. Ma c’è stato anche un intervento in due classi delle scuole superiori.

Nelle Elementari argomento principale è stato il pedone (diritti, doveri, comportamento) e la circolazione della bicicletta: il comportamento dei ciclisti, quello che si può fare e, soprattutto, ciò che non si deve fare. Poi un bel ripasso generale della segnaletica con i vari tipi-colori dei segnali stradali e di alcune nozioni basilari del codice della strada, con illustrazione di quello che viene meno rispettato: divieto di sosta, sosta sul marciapiede, passaggio con il semaforo a luce rossa. Nelle classi delle Medie l’argomento primario è stato il ciclomotore: uso del casco, documenti necessari per guidarlo, requisiti e incidenti che si possono verificare guidando sotto l’effetto di alcol e droghe.

Non sono mancate nozioni di educazione civica: l’ordinamento dello Stato, del Comune e di come è strutturato il comando di Polizia municipale di Ascoli. Tante le domande e tantissimi gli episodi che i vigili hanno raccontato ai ragazzi. Alla fine grande soddisfazione da ambo le parti: i vigili che non sono solo “quelli che fanno le multe”, i ragazzi che – si spera – saranno più responsabili quando si troveranno in strada come pedoni o come (futuri) automobilisti.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X