facebook rss

Pallamano Monteprandone
ko (29-24) a Carrara
La salvezza si complica

SERIE A2 - Il coach Vultaggio: «Troppo nervosismo e imprecisione al tiro, che peccato». Buon esordio del portiere Giambartolomei. Decisiva per i verdi la gara interna di sabato 27 gennaio contro Chiaravalle

 

Il nuovo portiere Giambartolomei a Carrara è stato tra i migliori, ma non ha potuto evitare la sconfitta

C’è l’esordio assoluto del portiere Giambartolomei, prelevato dalla Luciana Mosconi Ancona, ma niente primi punti del 2018 per l’Handball Club Monteprandone sconfitto 29-24 a Carrara. Dopo questo ottavo ko stagionale la strada che conduce alla salvezza è davvero complicata. Eppure la sfida, nervosa e caratterizzata da troppi errori, era alla portata dei verdi piceni. Ma se si parte male (Carrara avanti 6-2), poi diventa dura risalire. Specie se sotto porta ti fa difetto la precisione: sprecato pure un doppio pari al 15’ e al 17’. Così il primo tempo scivola via con Carrara che va al riposo sul 16-12. Nella ripresa la gara sembra potersi riaprire. Alcune parate dell’ultimo arrivato Giambartolomei (al posto degli infortunati Mucci e Di Cocco) tengono a galla Monteprandone, che resta a tre lunghezze fino al 55’. Ma è un’illusione: Carrara allunga di nuovo e si aggiudica i due punti.

Marucci a terra dopo un’azione d’attacco

«Ci siamo buttati via – commenta il coach monteprandonese Andrea Vultaggio – abbiamo pagato troppo nervosismo e la scarsa lucidità al tiro. Bene loro, molto grintosi, ma noi con un’altra condotta la partita potevamo tranquillamente portarla a casa».

Sabato 27 gennaio per Monteprandone match salvezza da non fallire, in casa (al Colle Gioioso), contro Chiaravalle.

CARRARA: Meoni 1, Perfigli 10, Mazzanti 3, Lorenzini 1, Benedetti 3, Frank 7, Poletti 3, Vanello 1. All.: Del Monte.

MONTEPRANDONE: Giambartolomei, Di Girolamo, Mattioli 2, Parente, Sabbatini 3, Marucci 7, D’Angelo, Cani 3, Coccia 1, Khouaja 5, Campanelli, Funari, De Cugni, Grilli 3. All.: Vultaggio.

Arbitri: Paccosi e Panetta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X