Quantcast
facebook rss

Samb: arriva il portiere Perina
Mercato, uno striscione polemico

SERIE C - Ufficializzato l'arrivo dal Cosenza dell'estremo difensore. Intanto i tifosi rossoblù stuzzicano la società affiancando lo slogan della campagna abbonamenti con le dichiarazioni di patron Fedeli dopo la sconfitta di Salò
...

Lo striscione affisso a uno dei cancelli della curva sud dello stadio “Riviera delle Palme”

di Benedetto Marinangeli

Dopo 19 giorni si sblocca il mercato della Samb. E lo fa con l’arrivo in rossoblù da Cosenza dell’estremo difensore Pietro Perina che arriva a titolo temporaneo e resterà legato al club del Riviera delle Palme fino al giugno 2018. Il portiere pugliese, cresciuto nelle giovanili del Bari, vanta 146 presenze tra i professionisti con le maglie di Cosenza, Melfi e Martina Franca. Una trattativa che era nell’aria già da ieri e che oggi ha la sua ufficializzazione. Una operazione dovuta all’infortunio occorso ad Aridità che ne avrà per un po’ di tempo a causa di un malanno muscolare al soleo. Capuano, infatti, oltre a Pegorin aveva a disposizione solo il giovanissimo classe 2001 Raccichini.

Ora però sono attesi i colpi più sostanziosi. E’ una Samb da rinforzare se si vuole continuare a cullare il sogno della serie B. E quindi è necessario che arrivino in rossoblù almeno altri cinque elementi. Un esterno destro che possa fungere da alter ego a Rapisarda, un difensore centrale, almeno due centrocampisti ed una punta che possa affiancare Miracoli in avanti o sostituire l’attaccante rossoblù in caso di assenza. Di Massimo, Valente e Esposito hanno altre caratteristiche, sono adattabili in queste posizioni ma rappresentano sempre dei palliativi ad un’effettiva carenza di organico.

Il nuovo portiere rossoblù Pietro Perina

Intanto, per quanto riguarda sempre il mercato, anche la tifoseria rossoblù ha fatto sentire la sua opinione. Infatti su uno dei cancelli della curva sud del Riviera delle Palme è stato affisso uno striscione che manifesta il malumore sulla politica della società.  “19-07-2017 #abbiamo un sogno, 21-01-2018 #ci vuole la calma”. La prima parte, infatti si riferisce allo slogan coniato per la campagna abbonamenti, mentre la seconda alle dichiarazioni del presidente Fedeli dopo la sconfitta di Salò. «Gli affari si possono fare anche negli ultimi giorni» ha detto, ma un dato di fatto resta ed è suffragato dai fatti. Le altre dirette concorrenti hanno potenziato gli organici a loro disposizione, mentre la Samb, nonostante i vari abboccamenti, sembra sempre essere alla ricerca dell’ occasione.

Si sa il mercato di gennaio è sempre difficile ma se una società ha degli obiettivi importanti deve provare a fare di tutto, sempre tenendo conto dei bilanci, per trovare l’elemento utile che possa fare al suo caso. Ad otto giorni dalla stop alle operazioni in casa Samb si è ancora in alto mare, con la speranza che l’operazione Perina sia l’inizio di una serie di arrivi che vadano a rimpinguare lo scarno organico a disposizione di Capuano.

Ad oggi l’unica certezza, oltre a Perina è la conferma di Andrea Vallocchia che il presidente Fedeli ha tolto dal mercato. Per l’attacco circolano sempre i nomi di Ferrari (Pistoiese) e Comi (Vicenza). Dopo Foglia dell’ Arezzo anche De Francesco non vestirà la maglia rossoblù. Lo Spezia, infatti, lo ha soffiato alla Salernitana che lo avrebbe poi girato in prestito alla Samb.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X