Quantcast
facebook rss

Tir sbaglia l’uscita della superstrada
e resta incastrato in via Napoli Ovest

ASCOLI - Lasciata la superstrada allo svincolo di Porta Cartara, l'automezzo di 12 metri condotto da un bulgaro è stato bloccato dai Vigili urbani in via Napoli dopo aver urtato un'auto in sosta nel tentativo di fare manovra
...

I due agenti della Polizia municipale mentre stendono il verbale. Accanto a loro il camionista bulgaro

Stava percorrendo la corsia mare-monte della superstrada ed è uscito allo svincolo “Ascoli Centro” di Porta Cartara. Poi ha svoltato a destra percorrendo via Adriatico in direzione via Napoli. A un certo punto ha capito che aveva sbagliato strada, anche perchè non si trovava alla guida di una normale automobile ma di un Tir da 12 metri. A quel punto, probabilmente preso dal panico, ma soprattutto senza rendersi conto che la manovra poteva comportare dei problemi, un camionista bulgaro ha tentato di fare inversione di marcia per tornare verso lo svincolo e, quindi, l’Ascoli-mare.

Nell’effettuare la manovra, però, ha leggermente urtato un’auto parcheggiata. Alcuni residenti e automobilisti di passaggio si sono accorti di quanto stava accedendo e, per evitare ulteriori problemi alla circolazione e alla pubblica incolumità, hanno allertato i Vigili urbani. Una pattuglia è giunta sul posto bloccando il Tir all’altezza dell’incrocio con via Cellini (la strada che dalle Caldaie sale verso San Marco). Per il camionista bulgaro, inevitabile, è scattata la contravvenzione. Poi gli stessi vigili, dopo avergli fatto firmare il verbale, lo hanno aiutato ad uscire fuori dal centro abitato in cui si era cacciato. Ovviamente con tutto il Tir.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page



1 commento

  1. 1
    Vincenzo Del Vento il 23 Gennaio 2018 alle 10:56

    Della serie ( Colpo di sonno o imbranataggine)

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X