Quantcast
facebook rss

Samb, Capuano: «Battere il Gubbio
per conquistare il secondo posto»

SERIE C - I rossoblù tornano al "Riviera" con i tre rinforzi: Perina titolare e Marchi forse, mentre Bellomo partirà dalla panchina. "Vogliamo fare un bellissimo regalo alla nostra tifoseria". Fischio d'inizio alle 18,30
...

Eziolino Capuano invita a non fidarsi della formazione di Pagliari (Foto Alberto Cicchini)

di Benedetto Marinangeli

«Sarà una partita molto complicata e difficile come lo sono tutte in questo campionato. Ma vincere contro il Gubbio significherebbe conquistare il secondo posto in classifica». Eziolino Capuano ha chiaro in mente l’obiettivo da raggiungere nel match di domani contro gli umbri. Ed aggiunge. «Per chi fa il mestiere del calciatore – aggiunge – raggiungere un traguardo del genere dopo poche giornate del girone di ritorno è senza dubbio una cosa bella ed uno stimolo ulteriore per andare avanti con maggiore convinzione. Un regalo bellissimo anche per la nostra tifoseria. Resta il fatto che si tratta di una gara ostica ma la vogliamo vincere».

Il Gubbio viene dalla sconfitta casalinga con il Mestre, un motivo in più per prestare la massima attenzione all’undici allenato da Dino Pagliari. «Il risultato di sabato scorso – spiega sempre Capuano – è un altro motivo in più per tenere alta la concentrazione contro gli umbri. Una formazione molto ben messa in campo e brava nelle ripartenze. Casiraghi, Ciccone, Malaccari sono giocatori che se hanno spazio possono farti male. Sicuramente il Gubbio giocherà basso e con le linee chiuse per poi sfruttare gli spazi che potremmo lasciare in fase di costruzione di gioco. Bisognerà essere bravi a non concederli. E poi abbiamo la consapevolezza di sapere variare in corso di gara il modulo tattico. In settimana abbiamo lavorato sia sul 3-4-2-1 che sul 3-5-2 e deciderò cosa fare solo nell’immediatezza della gara».

I tifosi rossoblù chiedono i tre punti

Importante sarà vedere come la Samb reagirà alla sconfitta di Salò. «Gestire un passo falso – è sempre Capuano che parla – è più semplice di una vittoria. Siamo ripartiti bene perché a Salò nonostante le numerose assenze abbiamo disputato una grande partita, lottando su ogni pallone e concedendo solo l’azione del gol vittoria. Abbiamo una grande voglia di riprendere a vincere ed oltre ai tre pun ti non abbiamo altro risultato. Non credo – aggiunge il tecnico rossoblù – che debba modificare qualcosa rispetto a Salò. Oggi ho fatto svolgere una rifinitura di due ore e mezzo con i ragazzi che mi sono venuti dietro con grandissimo entusiasmo. Dovevamo provare delle cose anche per migliorare in fase propositiva. I tre nuovi sono convocai e domani ci daranno una mano».

Solo su Perina, Capuano si sbilancia. «Abbiamo preso un portiere esperto per farlo giocare e non per stare seduto in panchina, anche se il giovane Pegorin rappresenta sempre un prospetto importante». Quasi certamente Bellomo partirà dalla panchina, mentre Marchi ha qualche chance di scendere in campo nel caso in cui Capuano opti per i tre centrali a centrocampo. Sarà sempre Miracoli il punto di riferimento della Samb in avanti.

In occasione della gara di domani (fischio d’ inizio alle ore 18,30)  i cancelli dello Stadio “Riviera delle Palme” saranno aperti sin dalle ore 17. Il club rossoblù invita i propri tifosi a recarsi allo Stadio, muniti di documento d’identità, con congruo anticipo, per agevolare le operazioni di controllo e non incorrere così in eventuali e spiacevoli code. Viale dello Sport sarà transitabile, mentre nel parcheggio di fronte al Palazzetto dello Sport non si potrà parcheggiare.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X