Quantcast
facebook rss

Dal Carlino a Palazzo Madama,
Berlusconi schiera Cangini
Fiori e Baldelli alla Camera

ASCOLI - Colpo a sorpresa dell'ex Cavaliere che blinda il direttore del quotidiano bolognese nel listino senatoriale al posto di Ceroni. Fiori verso la guida del partito regionale in caso di commissariamento. Il nodo del collegio di Ascoli in bilico tra Fioravanti (Fdi) e Castagna (Lega)
...

E alla fine il capolista nelle Marche al Senato per Forza Italia non sarà l’attuale coordinatore regionale e senatore uscente Remigio Ceroni, ma il direttore del Resto del Carlino Andrea Cangini.

Andrea Cangini

Una mossa uscita direttamente da Berlusconi e confermata dallo stesso giornalista. Ceroni potrebbe vedersi sfumare anche la candidatura nel collegio Ascoli-Fermo-Civitanova a favore dell’ex consigliera regionale di Ortezzano, Graziella Ciriaci restando comunque sindaco di Rapagnano. Da definire, al momento, anche la candidatura nel collegio ascolano della Camera. Nei collegi della Camera del sud il capolista è il vice presidente uscente della Camera, Simone Baldelli mentre nel collegio nord arriva Marcello Fiori, coordinatore nazionale degli enti locali di Forza Italia. Lo stesso Fiori è dato come possibile commissario regionale del partito in caso di azzeramento dell’attuale vertice. La partita delle candidature potrebbe segnare, dopo una fase di relativa pax, la resa dei conti interna agli azzurri marchigiani tra alleanza e avvicendamenti che hanno nel capoluogo piceno il vero teatro dello scontro politico.

r.p.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X