facebook rss

Paura sull’Ascoli mare
Si stacca un giunto del cavalcavia,
numerosi veicoli danneggiati

ASCOLI - Traffico in tilt sulla superstrada a ridosso dello svincolo di Porta Cartara. Numerosi mezzi hanno riportato danni a carrozzeria e ruote. Per fortuna solo spavento. Sono intervenuti Polizia Stradale e Anas

Operai dell’Anas subito al lavoro per sistemare il giunto danneggiato

di Andrea Ferretti

Questa mattina si è rotto un giunto di dilatazione (questo il termine tecnico) sul cavalcavia della superstrada Ascoli mare e diversi veicoli sono rimasti danneggiati. E’ scattata l’emergenza al km 181+300, lungo la carreggiata monte-mare, all’altezza del cavalcavia situato subito dopo lo svincolo Ascoli centro (Porta Cartara).Il giunto si è staccato sulla corsia d sorpasso, e a rimetterci sono state diverse auto che – in quell’ora di punta e con la superstrada molto trafficata – hanno riportato danni soprattutto alle gomme e alle ruote.

La corsia monti-mare della superstrada

Allertate da diverse telefonate degli stessi automobilisti, sul posto si sono precipitate una pattuglia della Polizia Stradale del Distaccamento di Amandola (quella che stava operando più vicino) e una squadra dell’Anas. Il traffico è stato momentaneamente dirottato sulla corsia di destra, quella della normale marcia, il tempo necessario per permettere agli operai di munirsi di mola e tagliare la parte in ferro che era sbucata fuori dall’asfalto. Il problema, che per fortuna non ha creato incidenti e feriti, è dovuto all’usura dei giunti che da tanti anni sopportano un traffico impressionante, anche di mezzi pesanti. Ma hanno giocato anche gli sbalzi di temperatura (dai 40 gradi d’estate al ghiaccio d’inverno) e l’acqua piovana.

Sul posto la Polizia Stradale

Ora l’Anas sta approntando la messa a punto di tutti i giunti presenti lungo i cavalcavia della superstrada e, dopo questo intervento in emergenza, verranno appaltati i lavori per un completo restyling dei vari cavalcavia presenti lungo la striscia d’asfalto che collega l’entroterra (Acquasanta Terme) alla riviera (Porto d’Ascoli). Appena terminata la messa in sicurezza, il traffico è ricominciato a scorrere con regolarità. Ora scatteranno le richieste di risarcimento danni: ci penseranno le assicurazioni dei veicoli danneggiati.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page



6 commenti

  1. 1
    Federica Di Bella il 2 Febbraio 2018 alle 13:32

    Benone!e per fortuna che stamattina non sono passata!

  2. 2
    Fabio Troiani il 2 Febbraio 2018 alle 17:55

    U giunt!!!!

  3. 3
    Federico Fratoni il 2 Febbraio 2018 alle 18:15

    U giunt!!!

  4. 4
    Ermanno Mattioli il 2 Febbraio 2018 alle 20:09

    Fabio Troiani

  5. 5
    Fabio Troiani il 2 Febbraio 2018 alle 20:09

    Ciao grande!!!!???

  6. 6
    Vincenzo Del Vento il 3 Febbraio 2018 alle 0:15

    Ottimo lavoro svolto dagli operatori dell’Anas. Sempre pronti e tempestivi.

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X