Quantcast
facebook rss

Le fiamme distruggono un tetto
Attimi di terrore in uno stabile

GROTTAMMARE - E' scoppiato in un'abitazione di via Sant'Antonio e si è propagato velocemente dalla canna fumaria di un camino. Oltre due ore di lavoro per i Vigili del fuoco. Sono stati interdetti solo alcuni locali
...

L’incendio è scoppiato intorno alle 22 quando la maggior parte delle persone si trovava davanti la tivù a seguire probabilmente il Festival di Sanremo. Le fiamme, per motivi che non sono ancora chiari, si sono sprigionate probabilmente all’ultimo piano di una casa di via Sant’Antonio, a Grottammare (Ascoli), e si sono velocemente propagate al tetto che è andato parzialmente distrutto.

Sono scattati immediati i soccorsi e sul posto sono giunti in pochi minuti i Vigili del fuoco di San Benedetto con due squadre e tre automezzi, tra cui un’autobotte. Considerando che si trattava di raggiungere l’estremità più alta dell’edificio, è stato chiesto aiuto al comando di Ascoli che ha inviato a Grottammare un’autoscala. Il lavoro per i pompieri non è stato dei più facili, tanto che l’intervento è durato fino a mezzora dopo la mezzanotte. Non ci sono feriti e, buon per i residenti, l’edificio non è stato sgomberato: solo alcuni locali sono stati dichiarati inagibili e quindi interdetti alle persone fino a che non verranno messi in sicurezza.

Le fiamme si sono propagate dalla canna fumaria di un camino situato in uno dei locali al piano più alto. Problemi di coibentazione (i cosiddetti “tetti ventilati”) sono stati quasi sicuramente la causa del propagarsi in pochi minuti delle fiamme hanno provocato ingenti danni.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X