facebook rss

Il Pd inaugura la sede elettorale
«Corso Trieste ci porta fortuna»

ASCOLI - Aperto il comitato elettorale ascolano per i candidati Di Francesco e Di Cintio. Ancora bordate al sindaco Castelli

Da sinistra Terrani, Procaccini, Di Francesco e Di Cintio (foto servizio Vagnoni)

Non è la sede scelta in passato da Luciano Agostini e Anna Casini, ma si trova sempre in corso Trento e Trieste di fronte e fino a pochi mesi ospitava il quartier generale di Giulio Natali e in passato la libreria Rinascita Ora invece accoglierà il comitato elettorale del Pd che punta a portare in parlamento Antimo Dei Francesco (Camera) ed Emanuela Di Cintio (Senato). E’ stata inaugurata sabato pomeriggio alla presenza dei vertici comunali e provinciali del Pd. Dal segretario cittadino Angelo Procaccini arriva subito una stoccata al sindaco Guido Castelli: «Dimostra le sue capacità di ricostruzione di fronte al cantiere della tribuna est -accusa- La cosa grave è la mancanza di stile da parte di quello che deve essere il primo cittadino e non l’ultimo. Getta solo veleno nei pozzi in un territorio che avrebbe bisogno di aiuto per ripartire dopo il sisma. Oggi siamo qui ad inaugurare la sede cn una classe dirigente giovane che è cresciuta grazie agli insegnamernti di persone come Luciano Agostini». Presenti anche i candidati Di Francesco e Di Cintio. «Sono nuova -dice Di Cintio- ma sto studiando e per me è fondamentale il sostegno di tutto il territorio». «Di fronte al nulla del centro destra e dei Cinque Stelle -aggiunge Di Francesco- possiamo vincere visto che parliamo di programmi e di squadra mentre gli altri pensano all’odio e all’intolleranza». Da Anna Casini solo una battuta sulle polemiche con il sindaco Castelli. «Se dedicasse metà del tempo che utilizza per le polemiche questa città sarebbe veramente un gioiello»


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X