facebook rss

Oseghale, incontro con l’avvocato
La difesa nominerà un consulente

ASCOLI - Questa mattina l’avvocato Simone Matraxia ha incontrato il suo assistito nel penitenziario di Marino del Tronto. Il nigeriano ha ribadito la sua estraneità al delitto di Pamela nonostante su di lui ci siano gravi indizi della Procura. Il Gip non ha pero’ confermato nei suoi confronti l’accusa di omicidio volontario

Questa mattina l’avvocato Simone Matraxia, legale di Innocent Oseghale, ha incontrato il suo assistito nel carcere ascolano di Marino del Tronto. Il nigeriano ha ribadito la sua estraneità al delitto di Pamela nonostante su di lui ci siano gravi indizi della Procura. Il Gip non ha pero’ confermato nei suoi confronti l’accusa di omicidio volontario. Oseghale era stato trasferito sabato scorso dalla casa circondariale di Montacuto al carcere di Marino del Tronto.  «Ad Ascoli si trova meglio rispetto al carcere di Ancona ma non sappiamo perché è stato trasferito – dice l’avvocato Matraxia -. Nei prossimi giorni nomineremo un consulente medico legale per gli accertamenti».

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X