Quantcast
facebook rss

Samb, il ds Panfili:
«Dare continuità alla vittoria
di Santarcangelo»

SERIE C - «Una vittoria importante giunta con una prestazione di sostanza che ci permette di preparare con maggiore serenità la gara con il Renate. Risultato fondamentale anche per la classifica». Capuano fa lavorare i rossoblù sotto la neve
...

Il direttore sportivo della Samb, Francesco Panfili (Foto Alberto Cicchini)

di Benedetto Marinangeli

«Una vittoria importante giunta con una prestazione di sostanza». Il diesse della Samb, Francesco Panfili, torna alla gara con il Santarcangelo. «Tre punti – aggiunge – che ci danno fiducia e che ci permettono di preparare con maggiore serenità la gara interna con il Renate. E’ stato molto importante tornare al successo, soprattutto dopo una sconfitta. Un risultato fondamentale anche per la classifica».

Panfili, al termine della gara non sono mancate le polemiche da parte del tecnico del Santarcangelo, Alberto Cavasin.

«La posta in palio era alta ed in partite del genere è sempre difficile gestire la situazione e soprattutto le emozioni. E’ stato molto bravo il nostro mister Capuano a mantenere un atteggiamento da signore senza cadere nelle provocazioni avversarie».

Quanto è stato importante il ritiro di Cascia nella preparazione di questa trasferta?

«Ci sono dei momenti in cui queste situazioni servono. Al di la di tutto il gruppo è stato sempre coeso e compatto e mosso da unità di intenti. Questo perché la Samb è un bene comune».

La classifica è molto corta con tante squadre in lotta per i migliori posti playoff.

«La conferma che si tratta di un girone estremamente equilibrato. Ci sono almeno sette, otto formazioni che hanno lo stesso valore tecnico ed ogni domenica è sempre una battaglia».

L’obiettivo secondo posto è alla portata della Samb?

«L’unico obiettivo è giocare ogni partita come se fosse una finale, cercando di vincere. Poi si guarderà la classifica. Sappiamo bene di portare in giro per l’Italia il nome della Samb, la sua storia ed un pubblico importante. E quindi siamo responsabilizzati ad ottenere sempre il massimo in ogni incontro».

E quindi, Panfili, è oltremodo necessario battere il Renate.

«Sabato prossimo ci attenderà una partita molto difficile. La formazione lombarda è stata la sorpresa del campionato, ma ora sta attraversando un periodo opaco sotto il profilo dei risultati. Ma dobbiamo pensare solo a noi stessi e vincere anche questa partita. Dobbiamo dare continuità alla vittoria di Santarcangelo».

SQUADRA – Nonostante la neve, la Samb si è allenata sul sintetico, imbiancato, del “Merlini”. Mister Capuano per la gara contro il Renate recupererà Bellomo che ha scontato il turno di squalifica.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X