Quantcast
facebook rss

Una donna si ferisce
nella gimkana di corso Mazzini

ASCOLI - Ennesimo infortunio lungo la strada del centro storico trasformata in una trappola dalle buche, dai divieti di sosta non rispettati e dalle auto che procedono a velocità sostenuta
...

di Andrea Ferretti

Ci eravamo appena occupati delle strade del centro storico di Ascoli piene di buche, a volte rattoppate col bitume che dura una settimana, a volte no. E, a distanza di poche, qualcuno è rimasto vittima di questa trappola del degrado. Brutture che si traducono in un danno di immagine per la città ma anche, come in questo caso, in danni fisici a causa di persone e ciclisti che spesso finiscono a terra ferendosi. A volte scatta la denuncia con richiesta di risarcimento danni al Comune, a volte no. L’ultimo caso si è verificato nella serata del 25 aprile, giorno di festa con tanti turisti in giro in una città che in questi giorni offre “Fritto Misto”, la mostra “Cola dell’Amatrice da Pinturicchio a Raffaello” e tanto altro. Una signora stava camminando lungo corso Mazzini – la strada la cui ripavimentazione è stata rifatta pochi anni fa ma è già da buttare nel cestino – quando nel tratto iniziale di Porta Romana è incespicata nell’ennesima buca causata da sanpietrini che saltellano fuori dalla pavimentazione come birilli. La donna, che già faceva fatica a procedere nello spazio ridottissimo a causa di auto parcheggiate dove capita, era intenta ad evitare le auto che nel versante ovest di corso Mazzini sfrecciano a velocità sostenuta quando dovrebbero procedere a passo d’uomo. Ha perso l’equilibrio ed è caduta rovinosamente a terra ferendosi al volto. Due ragazzi fortunatamente si sono fermati prestandole soccorso. Uno dei due, che fa l’infermiere, ha anche provveduto ad applicarle un cerotto in attesa di una medicazione più completa. Quando il prossimo ferito?

Buche, bitume e nodi al fazzoletto


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X