Quantcast
facebook rss

Samb, Capuano ha gli uomini contati
Ecco il nuovo regolamento playoff

SERIE C - Ancora una volta il tecnico dovrà fare a meno di uomini importati tra infortuni e squalifiche. Grande fiducia in casa Albinoleffe, l'attaccante Kouko: «Andremo al Riviera delle Palme con il morale alto per fare la nostra partita e portare a casa più punti possibili»
...

di Benedetto Marinangeli

Lontano da occhi indiscreti nel silenzio ovattato del Riviera, la Samb sta rifinendo la preparazione in vista della gara interna con l’Albinoleffe. L’ultimo turno in casa, decisivo per consolidare la seconda posizione o per lo meno per blindare la terza piazza. Capuano deve però fare i conti con diverse assenze. Marchi, Bove e Miceli sono out, mentre Esposito sta provando ad accelerare i tempi per rientrare già in questa volata finale di campionato, senza dimenticare che il tecnico dovrà fare a meno anche di Ceka e Miracoli squalificati.

Alessandro Marchi (Foto Cicchini)

Ci sono, poi, numerosi rossoblù in diffida, situazione da gestire attentamente per evitare che ci possano essere defezioni importanti ai playoff. Come si sa, infatti, negli spareggi per la B le ammonizioni si annullano ma se si viene squalificati all’ ultima giornata, il turno di stop di sconta immediatamente.

L’Albinoleffe, però, non verrà al Riviera per vestire i panni dell’ agnello da sacrificare. Anzi la formazione di Massimiliano Alvini è quella che attualmente sta attraversando un buon momento. La conferma nel successo di lunedì scorso sulla Reggiana. Una squadra giovane con ottima tecnica e che fa della corsa e della grinta le sue armi migliori. Eloquenti le parole dell’ ex Maceratese Daniel Kouko punto di forza del reparto avanzato bergamasco e match winner con la Reggiana.

«Dopo la sconfitta con il Fano – ha affermato sul sito del club lombardo – ci siamo ripresi grazie al lavoro settimanale e le cose ora stanno andando per il verso giusto. Siamo felici che le nostre qualità siano sotto gli occhi di tutti. Penso che sia la mia rete con la Reggiana sia la più bella in maglia bluceleste. Sono rientrato sul destro ma mi sono accorto che avevo la porta coperta, così ho sterzato sul sinistro eludendo l’intervento dell’avversario e con la porta davanti ho calciato ed è entrata. Siamo nei playoff e vogliamo rimanerci. Andremo al Riviera delle Palme con il morale alto per fare la nostra partita e portare a casa più punti possibili in modo da coronare il nostro obiettivo».

Intanto la Lega Pro ha reso noto il calendario dei playoff. Fase playoff del girone: 1° turno gara unica venerdì 11 maggio, 2° turno gara unica martedì 15 maggio. Fase playoff nazionale: 1° turno andata domenica 20 maggio, ritorno mercoledì 23 maggio, 2° turno andata mercoledì 30 maggio, ritorno domenica 3 giugno. Final Four: semifinale andata mercoledì 6 giugno, ritorno domenica 10 giugno. Finale: gara unica sabato 16 giugno stadio Adriatico di Pescara.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X