facebook rss

Musica, libri e teatro
per le vittime di mafia

ASCOLI - Si intitola "Cosa vostra!" lo spettacolo che andrà in scena il prossimo 23 maggio (anniversario della strage di Capaci) all'auditorium "Don Giussani" di Monticelli. sul palco l'autore Fabio Giallombardo, l'attore pino Presciutti e la band degli Abetito Galeotta, tra De André, Battiato, Tomasi di Lampedusa e i giudici Falcone e Borsellino
...

Falcone e Borsellino

Nascita e sviluppo del parastato criminale in Italia, dal brigantaggio alle mafie. E’ questo il tema portante di “Cosa vostra!”, spettacolo che mescola reading e concerto in rampa di lancio il prossimo 23 maggio all’auditorium dell’Istituto comprensivo “Don Giussani” di Monticelli (ore 16,30).
A condurre l’happening sarà il professor Fabio Giallombardo, autore padovani ma siciliano di origine, già noto per il suo “La bicicletta volante” (2014), mentre ad esibirsi sarà l’attore Pino Presciutti e la band degli Abetito Galeotta. Per loro, un excursus che va dalle letture di scrittori e martiri di mafia come, tra gli altri, Pippo Fava, Tomasi di Lampedusa, Paolo Borsellino fino alle parole dei grandi cantautori italiani, quali De André, Battiato, De Gregori, Bennato.
Il 23 maggio non è un data casuale: lo stesso giorno del 1992 ebbe luogo la strage di Capaci, in cui persero la vita il giudice Giovanni Falcone, la moglie e gli uomini della scorta.
L’organizzazione è curata dall’associazione “Egeria”, Comune e “Don Giussani”.

Lu. Ca. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X