Quantcast
facebook rss

“Del Duca”, altro tentativo per la nord
Summit per creare un settore agli ospiti

SERIE B - Corsa contro il tempo per tentare di risolvere il problema. Il sindaco Castelli ha fatto sapere di “voler provare a fare qualcosa”. Da Chiavari si prevedono più di trenta tifosi per la gara di ritorno del 31 maggio, mentre il pubblico bianconero vuole riempire lo stadio
...

di Claudio Romanucci

Un ultimo tentativo per salvare il salvabile. In previsione della gara di ritorno playout di giovedì 31 maggio tra Ascoli ed Entella al “Del Duca”, il Comune proverà a ottenere altri spazi per il pubblico bianconero.

La curva nord occupata solo dai 297 tifosi del Brescia in occasione dell’ultima di campionato

Si punta ad avere la disponibilità della curva nord, un settore da 4.400 posti quasi sempre lasciato a completa disposizione di qualche decina di tifosi ospiti, salvo rare eccezioni. Cronache Picene aveva auspicato la convocazione di un tavolo tecnico tra i rappresentanti delle istituzioni – Prefettura in primis – affinché si arrivi ad una soluzione.

Fonti autorevoli confermano che proprio lunedì 21 maggio rappresentanti dell’Amministrazione comunale si confronteranno con le altre realtà per cercare di ottenere l’ok per il settore nord-est dei distinti, cioè quello situato tra la curva nord e la nuova tribuna est dove i lavori sono fermi da tempo. Non sarà facile. Attualmente si trova in una zona di cantiere, per renderlo agibile servirebbero ovviamente lavori di adeguamento, la creazione di una via d’accesso accanto alla tribuna est, la sistemazione di una porta d’accesso e i servizi igienici.

Il sindaco Castelli con Serse Cosmi in corso Mazzini il giorno dopo Ascoli-Brescia e il verdetto playout

Il problema sarebbe anche quello delle vie di deflusso. Lavorando a spron battuto si potrebbe fare in tempo ma, ad oggi, occorre rapidità di intervento e soprattutto il nulla osta delle autorità preposte. Con un po’ di buona volontà si potrebbe aprire uno spiraglio, partendo dal fatto che da Chavari, come ampiamente prevedibile, non si attende l’arrivo di un numero considerevole di sostenitori ospiti per la gara della salvezza. Il sindaco Guido Castelli ha fatto sapere che è intenzionato a fare altri tentativi: vedremo cosa accadrà durante la settimana.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X