Quantcast
facebook rss

Auto senza certificato di proprietà,
spuntano nuovi casi

ASCOLI - In assenza del documento che attesta il possesso del mezzo è impossibile accedere alla rottamazione
...

Ci risiamo. Dopo la vicenda dell’insegnante ascolana che, dopo 17 anni, ha scoperto di non essere proprietaria della vettura poiché la vecchia concessionaria Autolelli non aveva mai registrato il passaggio di proprietà, ora spuntano nuovi casi. Anche questa volta il padrone se ne è accorto dopo vent’anni dall’acquisto al momento della rottamazione del veicolo quando è saltato fuori il mancato passaggio di proprietà.

Il palazzo di giustizia (foto Vagnoni)

Senza il “certificato” del Pra (Pubblico registro automobilistico) infatti non è possibile demolire il vecchio mezzo. E così, il malcapitato si è dovuto rivolgere al professionista incaricato dal tribunale (il commercialista Daniele Gibellieri) per poi recarsi a palazzo di giustizia per ottenere il certificato del giudice per il nulla osta.

r.p.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X