Quantcast
facebook rss

Chiude l’Unicredit di Piazza Roma
Il centro perde un altro pezzo

...

Il bancomat murato dell’Unicredit in Piazza Roma

Il bancomat “murato” con una lastra di ferro, l’insegna staccata e un laconico cartello all’ingresso della botola di sicurezza. Senza troppi squilli di tromba ha chiuso la storica filiale Unicredit di Piazza Roma, istituto di credito nato come Banco di Roma e poi, per tanti anni, Banca di Roma. Tutto e tutti trasferiti nella sede (adesso unica dopo la precedente chiusura del’altra filiale, per un periodo la terza in città, di via Napoli) di viale Indipendenza, zona stazione. Il centro storico perde così un altro servizio e continua a svuotarsi sempre di più. Per carità, la distanza non è abissale anche se le ripercussioni per i cittadini non saranno a “saldo zero”. L’Unicredit infatti è la banca tesoreria del Comune e, ad esempio, presso gli sportelli si può ricaricare senza commissioni la scheda per la mensa dei bambini nelle scuole. Ora ci si dovrà spostare in zona stazione. Nel raggio di poche centinaia di metri è la terza banca che chiude. Ha iniziato l’ex Popolare di Ancona davanti al Tribunale e poi ha proseguito la Banca dell’Adriatico sempre in Piazza Roma (lato nord).

r.p.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X