Quantcast
facebook rss

La Rua, show case al Verrucci
per portare la musica nelle scuole

IL PROGETTO "Musicando" è stato fortemente voluto dalla band picena, che devolverà il proprio cachet per finanziare corsi nelle primarie di Force, Comunanza e Montalto. L'evento live è previsto per sabato 2 giugno dalle 15,30 al Villino del comune forcese. Sul palco anche il violinista Alessandrini e i Vanesia. In mattinata inaugurazione del Museo dei Ramai
...

La Rua

di Luca Capponi 

L’attesa è per il nuovo disco (più dopo che prima dell’estate) e per l’esibizione ai prossimi Wind Music Awards dell’Arena Verona, in tandem con Federica Carta (5 giugno). Ma non solo, perché l’attesa è finita per il chitarrista William D’Angelo e consorte Ilaria, visto che il 29 maggio è nata la piccola Sophia con gli auguri arrivati da ogni dove e a cui chi scrive non può non unirsi. Infine, attesa è per il cuore di una band che, spesso senza clamori, tende la mano ad un territorio in difficoltà. Quello da cui proviene e a cui non ha mai negato di appartenere.

Valentino Alessandrini

Dunque, sabato 2 giugno dalle 17,30, la musica dal vivo dei La Rua sbarca in quel di Force, per uno show case nella cornice del parco del Villino Verrucci. Organizzato dal Comune grazie al supporto della Regione Marche, di Universal Music e dell’agenzia di management Metratron, l’esibizione vedrà i ragazzi capitanati dalla voce di Daniele Incicco sostenere convinti il progetto “Musicando”. Come? Devolvendo interamente il loro cachet per finanziare i corsi di musica nelle scuole primarie di Force, Comunanza e Montalto. Portare la musica nelle scuole, dunque, ma soprattutto nelle scuole di tre comuni colpiti dal sisma. Intento nobile, in cui Incicco, D’Angelo, Davide Fioravanti, Nacor Fischetti, Alessandro Charlie Mariani e Matteo Grandoni non saranno soli. Sul palco saliranno infatti anche il virtuoso violinista Valentino Alessandrini (alle 15,30) e la band dei Vanesia (18,30).
Oltre agli spettacoli, non mancheranno stand gastronomici curati dalle associazioni locali. Sì, perché nella stessa giornata ci sarà spazio anche per un altro momento molto importante per la comunità: alle 12 il Comune e l’Associazione Culturale Terra Vita inaugureranno il nuovo Museo dei Ramai, un’esposizione che celebra tradizione e cultura del paese presso il Palazzo Canestrari.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X