facebook rss

De Gregori, live nella fortezza
A Valle Castellana c’è Bonomo

MUSICA - Doppia data a pochi chilometri dal Piceno. Il "principe" sarà a Civitella del Tronto il prossimo 4 luglio. Il cantautore napoletano, invece, di scena il 2 giugno: prima di lui la Banda Cittadina Marcuzzo, l’Ensemble Cameristico e l'attore Cinì

Francesco De Gregori

di Luca Capponi 

Qualcuno che vuole passare nelle Marche c’è (Valle Castellana, Sant’Egidio?). Nel frattempo però, almeno a livello musicale, sarà più di qualche marchigiano a muoversi verso il vicino, e in certi casi vicinissimo, Abruzzo. Già perché dopo Skin, che il 30 giugno terrà un dj set a Civitella del Tronto, è stata diffusa anche la data che vedrà impegnato il mito Francesco De Gregori nella fortezza del comune civitellese. Esattamente il 4 luglio alle 21, nell’ambito del Festival Abruzzo Vivo e dello spettacolo intitolato semplicemente “Tour 2018”, il principe avrà al suo fianco Guido Guglielminetti (contrabbasso), Paolo Giovenchi (chitarra), Alessandro Valle (pedal steel guitar) e Carlo Gaudiello (pianoforte), per un live che, al solito, terrà conto anche dei gioielli nascosti della lunga carriera dell’autore di “Rimmel” e “La donna cannone”.

Alessio Bonomo

Nel frattempo, sempre il Festival Abruzzo Vivo, tiene a battesimo un’altra data a poca distanza dal Piceno: sabato 2 giugno a Valle Castellana ecco il concerto di Alessio Bonomo. Suggestiva la location, vale a dire il borgo di Castel Manfrino, per una iniziativa che rientra nel programma di spettacoli dal vivo che verrà realizzato nei 23 comuni del cratere abruzzese del sisma per rivitalizzare il territorio attraverso cultura e turismo.
L’appuntamento di sabato prevede, alle 18, il concerto della Banda Cittadina Marcuzzo e dell’Ensemble Cameristico. La banda, diretta da Davide Guaiani, eseguirà le più famose melodie abruzzesi che si fonderanno armonicamente con il repertorio contemporaneo ad opera dell’ensemble guidato dal maestro Sergio Capoferri. Le note si uniranno con le antiche poesie di don Felice Lattanzi interpretate dall’attore Piergiorgio Cinì, che raccontano le storie dell’antico borgo. Quindi, alle 21, ecco “La musica non esiste” dell’eclettico Bonomo. Curiosità: chi lo ricorda, nel 2000, sul palco del Festival di Sanremo con il brano “La croce”?


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X