facebook rss

Motomondiale: al G.P. d’Italia
Fenati costretto al ritiro
Oliveira precede Baldassarri

MOTORI - Il pilota ascolano nel circuito del Mugello era partito molto bene e stava nel gruppetto di testa ma si è dovuto ritirare al settimo giro causa un dolore al braccio e problemi ai freni. Prossimo Gran Premio a Barcellona

«Mi fa un po’ male il braccio ma spero che in gara non mi crei problemi». Ha detto così Romano Fenati, in griglia, due minuti prima della partenza al circuito toscano del Mugello dove oggi si è disputato il Gran Premio d’Italia, sesta tappa del motomondiale. La gara del pilota ascolano, purtroppo, è stata di breve durata: ha percorso solo i primi 7 dei 21 giri del circuito, poi è stato costretto al ritiro. Oltre al dolore al braccio, ha avuto problemi ai freni, come ha riferito lo stesso Fenati una volta rientrato nei box.

Romano Fenati

Il portacolori del Marinelli Snipers Team era partito molto bene inserendosi nel gruppetto dei primi sette che avevano già preso un buon vantaggio sul resto dei piloti. E così è sfumata la speranza di raccogliere altri punti per la classifica del motomondiale Moto 2 dopo i 9 conquistati nel precedente Gran Premio di Francia a Le Mans. Ci riproverà il 17 giugno a Barcellona nel gran Premio di Catalogna, settima prova del motomondiale.

Al Mugello, dopo una spettacolare battaglia, si è imposto il portoghese Miguel Oliveira davanti al marchigiano Lorenzo Baldassarri e allo spagnolo Joan Mir, quarto Bagnaia, quinto Marquez. Nella classifica iridata di Moto 2, dopo i primi 6 Gran Premi, è al comando Francesco Bagnaia con 101 punti davanti al portoghese Oliveira (98) e al “nostro” maceratese Baldassarri (84).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X