facebook rss

Musicisti piceni dal ‘700 ad oggi
Bis per il libro di Pietrzela

ASCOLI - Dopo l'uscita di aprile, il volume enciclopedico verrà presentato nuovamente domenica 10 giugno al Palazzo dei Capitani in una conferenza-spettacolo con ospiti

Marco Pietrzela

Cinquecentoventotto pagine con oltre centoventi biografie di musicisti, cantanti lirici, compositori, liutai, organari e campanari vissuti nel Piceno tra il XVIII e il XXI secolo. Un appassionante lavoro di studio e di ricerca durato oltre quindici anni che dona al territorio una piccola enciclopedia riguardante la musica locale, partendo dal ‘700 fino ad arrivare ai giorni nostri con Giovanni Allevi.
E poi ancora cori, bande, complessi, orchestre e orchestrine in un ricchissimo archivio fotografico con centinaia di foto inedite e documenti originali.
Tutto questo (e molto altro) è “I Musicisti Piceni tra il XVIII e il XXI secolo”, apprezzabile fatica saggistica e documentale di Marco Pietrzela, musicista, polistrumentista, studioso e filologo. Un lungo viaggio nella musica confluito nel ricco ed elegante volume (il quarto della collana, illustrato da Marco Zaini), che sarà presentato nuovamente (dopo l’uscita dello scorso aprile) domenica 10 giugno, alle ore 18, presso la Sala della Ragione del Palazzo dei Capitani del Popolo, in una conferenza-spettacolo arricchita da intermezzi musicali…a sorpresa. Con le “incursioni” musicali dei Sibylla Moris, dell’Artimus Ensemble, di Bob Angel, Tony Di Gabriele, Giovanni Vitelli, Luigia Romagni e Giulia Carosi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X