facebook rss

Da Balzo al Passo del Galluccio
Partono i lavori per riaprire la strada

MONTEGALLO - Gli interventi su 8 punti critici del tratto stradale dovrebbero iniziare la prossima settimana. L'Anas ha appaltato i lavori a due diverse ditte per procedere più speditamente, dopo che si è atteso troppo; sono passati quasi due anni dalla prima scossa di terremoto

Il tratto della strada provinciale 89 chiuso al traffico

Partiranno con tutta probabilità la prossima settimana gli interventi di ripristino sugli 8 punti critici che hanno determinato, ormai da due anni, la chiusura della strada provinciale 89 nel tratto tra Balzo, il Passo del Galluccio ed il bivio per Arquata/Forca di Presta. L’Anas, infatti, ha appaltato i lavori a due diverse ditte (che lavoreranno in contemporanea per accorciare, si spera, i tempi di esecuzione) per rimettere finalmente a posto un tratto stradale fondamentale per tutto il comprensorio di Montegallo, in sofferenza dopo la batosta del sisma ed impossibilitato ad avere un collegamento dignitoso con Umbria e Lazio.
I lavori riguarderanno soprattutto la messa in sicurezza delle pareti rocciose, delle reti e dei massi che creano pericolo, nonché del manto stradale più danneggiato. Sulle tempistiche, ancora non c’è ufficialità, ma sembra che durante le operazioni, e quindi a partire dalla prossima settimana, il transito verrà comunque garantito seppure a senso di marcia alternato. Ad oggi, infatti, nonostante i blocchi siano stati forzati da mano ignota, il tratto in oggetto della provinciale 89 risulta ufficialmente chiuso.

Lu. Ca. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X