facebook rss

Favilli alla Juve per 7,5 milioni
Giaretta: «Speriamo che Bellini ci ripensi»

SERIE B - Il direttore sportivo dell'Ascoli ospite di Sportitalia: «E’ giusto che il presidente faccia quello che ritiene opportuno, senza di lui potrebbe essere un problema sportivo. Con la salvezza Cosmi ha il rinnovo automatico del contratto. Il progetto era andare avanti tutti quanti insieme»

di Claudio Romanucci

Dopo la cessione di Orsolini alla Juve dello scorso anno l’Ascoli si appresta a concludere anche quella dell’attaccante Andrea Favilli. Il direttore sportivo Cristiano Giaretta, stasera ospite in tv su Sportitalia, ha confermato che la trattativa in uscita sempre con la Vecchia Signora è alle battute finali.

Giaretta durante la diretta a Sportitalia

«Stiamo per chiudere –ha detto Giaretta– appena escono i moduli federali. Va alla Juve per circa 7,5 milioni di euro. Non si prevede contropartita. So che Favilli farà una parte di ritiro e una tournée con la sua nuova società poi valuteranno gli acquirenti che tipo di percorso continuare con il giocatore. Parliamo di un elemento forte, di alto livello».
Sul futuro della società e di Serse Cosmi, Giaretta ha aggiunto: «Leggiamo anche noi i giornali, è giusto che il presidente faccia quello che ritiene opportuno. Sta di fatto ci auguriamo tutti che possa tornare sui suoi passi perché Ascoli senza Bellini, secondo me, potrebbe essere un grosso problema sportivo. Abbiamo fatto un contratto a Cosmi rinnovato in automatico in caso di salvezza quindi il progetto era quello di andare avanti tutti quanti insieme. Adesso ci dobbiamo fermare un attimo dopo queste esternazioni da parte del patron».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X