facebook rss

Black out in centro, serviranno
giorni per riparare i guasti

SAN BENEDETTO - Al buio la zona di piazza Matteotti, viale Secondo Moretti e vie limitrofe a causa di problemi all’ impianto di illuminazione

Si protranno per alcuni giorni i lavori di ripristino dell’ impianto luce del centro di San Benedetto. Lo comunica in una nota stampa l’amministrazione comunale. Negli ultimi cinque giorni, infatti, la zona di piazza Matteotti, viale Secondo Moretti e vie limitrofe è stata interessata da un black out. Il guasto ha colpito l’ impianto di illuminazione a servizio di quell’area che consta di circa trecento punti luce, forse il più grande in città, distribuiti su sei linee alcune aeree altre interrate, con tratti risalenti agli anni Ottanta.

Il Comune di San Benedetto

Improvvisamente, la settimana scorsa, a seguito di un guasto, è entrato in funzione il meccanismo cosiddetto “salvavita” che, se da una parte ha causato lo spegnimento di tutti e trecento i punti luce con un conseguente disagio, dall’altra ha consentito di scongiurare un pericolo di dispersione elettrica potenzialmente pericoloso. I manutentori sono comunque intervenuti sul posto entro mezz’ora circa dalla segnalazione del problema e hanno riarmato l’interruttore non riscontrando in quel frangente ulteriori problemi.

Gli uffici comunali hanno subito sollecitato CPL Concordia a dare la massima priorità alla risoluzione del guasto che, però, non è di semplice e rapida individuazione per la sua natura casuale e transitoria.

«Negli ultimi giorni –fanno sapere dagli uffici di viale De Gasperi- i tecnici hanno lavorato alacremente sull’impianto in questione andando a rinnovare gli allacci più obsoleti e tenendolo acceso anche di giorno. Le attività sembravano aver condotto alla soluzione ma, giusto ieri sera, il problema si è ripresentato. A questo punto, stante la natura transitoria del guasto, i tecnici hanno programmato fin da stamattina di operare su un ulteriore sezionamento degli impianti così da procedere all’analisi su segmenti più piccoli ottenendo così il risultato di non oscurare completamente l’area nel caso in cui si ripresentasse il problema».

B.Mar


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X