facebook rss

Ascoli, Tassi 20 anni e 20 gol
è in scadenza di contratto:
a fine mese sarà svincolato

SERIE B - L’attaccante ha vinto la classifica cannonieri del campionato "Primavera 2" facendosi apprezzare anche al Torneo di Viareggio. La società bianconera rischia di perderlo a parametro zero e sarebbe un clamoroso autogol

Edoardo Tassi in azione durante il campionato Primavera contro il Cagliari (Foto Edo)

di Bruno Ferretti

Edoardo Tassi, attaccante della Primavera dell’Ascoli (con qualche convocazione in prima squadra e due presenze in panchina), domenica scorsa ha compiuto 20 anni. Per lui, ascolano doc, è stata una stagione molto positiva con 20 gol: 16 in campionato e 4 nelle tre partite disputate al Torneo di Viareggio (gliene hanno attribuiti 3 considerandone uno come autogol del portiere, ma il tiro era di Tassi). Nella classifica marcatori della Primavera 2 (girone B), Edoardo si è imposto con 16 gol davanti a Manzari (Bari) con 13 e Cannavò (Palermo) con 12. Insomma una stagione d’oro per Tassi che, nonostante la giovane età, vanta già un’esperienza altrove: è stato un anno nel settore giovanile del Lanciano da dove è passato al Torino, prima di tornare ad Ascoli. In maglia granata l’ascolano non ha avuto molto spazio perché è arrivato a metà stagione e la squadra era già fatta. Fisicamente ben dotato, veloce, Tassi è un mancino che – come si dice in gergo – vede la porta. Diversamente non avrebbe realizzato tanti gol, quasi sempre decisivi, con la Primavera allenata da Di Mascio. Si tratta, insomma, di un ragazzo molto interessante, da seguire con attenzione perché quelli che fanno gol sono sempre più… merce rara.

Vero è che il contratto di Tassi scade a fine mese (30 giugno 2018) ed è concreto il rischio che possa lasciare l’Ascoli a parametro zero. I casi sono due: o la società bianconera non crede in lui (ma ci sembra impossibile viste le doti che ha mostrato) oppure, nella confusione di questi giorni, si è dimenticata. Fatto è che ora rischia di perdere, a zero euro, un attaccante di 20 anni che ha realizzato 20 gol. Risulta che qualche società di Lega Pro abbia messo gli occhi sul goleador ascolano che… non costa niente. Se questo accadrà per l’Ascoli sarebbe una beffa. Tassi non ha avuto la possibilità di esordire con la prima squadra in serie B ma visto quello che hanno prodotto Ganz e Rosseti quando sono entrati, forse sarebbe stato il caso di offrire un’opportunità anche a Tassi. L’avrebbe meritata. Nel passato campionato Aglietti lo portò in panchina nell’ultima di campionato in casa contro la Ternana.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X