facebook rss

Rubano vestiti in un appartamento,
due giovani finiscono in manette

ACQUASANTA - Hanno 28 e 23 anni, sono romani ed ora si trovano in una cella del carcere di Marino del Tronto. Arrestati dai Carabinieri della locale Stazione grazie alla pronta segnalazione di un cittadino

La Stazione dei Carabinieri di Acquasanta Terme

Si sono introdotti nel’appartamento dopo aver forzato la porta d’ingresso. Hanno rubato capi d’abbigliamento e stavano per allontanarsi. Ma la loro azione era stata seguita da una persona che ha immediatamente allertato i Carabinieri. E’ accaduto ad Acquasanta, e alla fine a finire in manette sono stati due giovani di 23 e 28 anni, entrambi romani, di cui uno già noto alle forze dell’ordine. I militari dell’Arma della locale Stazione comandata dal luogotenente Ferdinando Filippelli sono intervenuti cogliendoli quasi con le mani nel sacco. Stavano infatti cercando di allontanarsi dall’abitazione presa di mira. I due sono stati trovati in possesso dei vestiti rubati, che sono stati riconosciuti dal proprietario. Con l’accusa di furto in abitazione in concorso, sono stati portati in caserma per le formalità di rito e quindi trasferiti nel carcere di Marino del Tronto dove si trovano rinchiusi a disposizione dell’autorità giudiziara che dovrà decidere sulla loro sorte.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X