Quantcast
facebook rss

Samb, si allontana anche Modica
La panchina tra Magi e Atzori

SERIE C - E' saltato il summit di Roma tra Fedeli ed il tecnico siciliano che è sul punto di firmare per la Cavese. L'ex Bassano, sogno proibito rossoblù negli anni passati, non si è accordato con l'Arezzo. Torna in ballo il tecnico frusinate, mentre Lopez resta alla finestra
...

Atzori, uno dei favoriti per la panchina rossoblù

di Benedetto Marinangeli 

Cadono altri petali dalla margherita della panchina della Samb. Dopo Gaetano D’Agostino passato all’ Alessandria, anche Giacomo Modica non dirigerà il club rossoblù. Nella tarda serata di ieri, infatti, il tecnico siciliano aveva avvertito Andrea Fedeli che per motivi familiari non sarebbe potuto andare a Roma per il summit odierno. Le parti si sono sentite telefonicamente con Modica che non sarebbe stato particolarmente convinto di accettare la panchina marchigiana. Perché? Perché è pronto per lui un contratto con la Cavese, in odore di ripescaggio in serie C. A gestire le operazioni di mercato nel club campano c’è Giuseppe Pavone braccio destro di Zeman che conosce molto bene anche Modica e che è pronto ad allestirgli una squadra che risponda ai suoi dettami tecnici. Il fatto, quindi, di avere alle spalle una dirigenza che crede ciecamente alle sue qualità tecniche e caratteriali ha indotto il trainer di Mazara del Vallo a dire no alla Samb.

Peppe Magi

Ed a questo punto sono due le piste da seguire. La prima è quella che porta a Peppe Magi. Dopo le ottime stagioni a Macerata e Gubbio, quest’anno a Bassano le cose non sono andate bene. Partita per obiettivi importanti la formazione veneta ha accusato una flessione determinante per l’esonero del trainer pesarese. Da tempo il suo nome circola in Riviera e sembra che questa volta sia quella buona. Sembrava fatto il suo passaggio all’Arezzo ma poi tutto è saltato. Ed ecco, quindi, che la Samb si è rifatta sotto.
Chi sembrava fuori gioco e in queste ultime ore è tornato prepotentemente alla ribalta è Gianluca Atzori. L’ex Pro Vercelli ha già parlato con Andrea Fedeli e quindi è un passetto in avanti rispetto a Magi. A meno che tra i due “litiganti” un terzo goda e questo potrebbe essere Giovanni Lopez della Lucchese. Mauro Antonioli ex Ravenna è uscito definitivamente fuori dai radar rossoblù. La settimana prossima sarà quella decisiva.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X