facebook rss

Grazie ad Anteas
si va a scuola di cartoon

ACQUASANTA TERME - I bambini dell'Isc Tronto-Valfluvione hanno realizzato un cartone animato che verrà proiettato in anteprima venerdì 22 giugno alle 16 presso la Tecnostruttura Parco Rio. Sarà inviato ad oltre 30 scuole in tutta Italia per promuovere il tema della "fiducia"

Hanno realizzato un vero e proprio cartone animato. Per la precisione, un cartone animato “della fiducia”. E’ questo il tema cui i piccoli studenti di Acquasanta Terme si sono dovuti attenere. Ed è questo che presenteranno venerdì 22 giugno alle 16 presso la Tecnostruttura Parco Rio. Agli adulti non resta che mettersi sui banchi e tornare a comprendere la raffinatissima arte della fiducia.
«L’entusiasmo, la creatività, l’impegno e la forza dell’intelligenza sono gli ingredienti che hanno reso speciale la produzione del Cartone Animato della Fiducia» spiega la presidente dell’associazione Anteas, Sofia Rosso.

La scelta del cartone animato, completamente costruito dai ragazzi – dalla storia alla musica, dai rumori alle voci, dal titolo all’animazione – è la scelta di un linguaggio universale che parla a grandi e a piccoli, al nord come al sud, a chi sta bene e a chi fa più fatica. Il cartone sarà inviato ad oltre 30 scuole in tutta Italia. «Il sogno di Anteas è quello di fare del “cratere” il più grande giacimento di fiducia del paese continua Rosso.
E’ la sede di Acquasanta dell’Isc del Tronto e della Valfluvione, dunque, la prima “FidòSchool” d’Italia. Da Acquasanta parte la costruzione di una rete di scuole che riconoscono la fiducia come elemento fondamentale non solo per l’apprendimento, ma anche per la costruzione di una comunità accogliente e solidale. Un messaggio che parte proprio da una città colpita dal sisma e alle prese con una ricostruzione lunga e complessa.
«Grazie alla collaborazione di Francesco Santioli, presidente di Koete, una bellissima associazione specializzata in produzione di cartoons, e di Vittorio Mattei presidente Anteas di Ascoli, ho visto il riflesso della gioia negli occhi dei protagonisti, piccoli e grandi, dalle professoresse alla dirigente scolastica, dagli assessori al sindaco» conclude la presidente Anteas, un’associazione di volontariato e di promozione sociale presente in tutte le regioni, articolata sul territorio nazionale con 600 tra associazioni e coordinamenti locali, più di 80.000 soci aderenti ed oltre 400.000 persone coinvolte nelle attività.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X