facebook rss

Sarà l’estate di bandiere,
tamburi e chiarine

ASCOLI - I Sestieri si preparano per il primo appuntamento del Campionato italiano giovanile di fine mese quando la città sarà invasa da 43 gruppi provenienti da tutta Italia. Poi il 7/8 luglio la sfida dei grandi, quindi la partecipazione degli ascolani alle gare nazionali dell'8 luglio (Tufilla), 20/22 luglio (Piazzarola, Sant'Emidio), 7/9 settembre (Solestà, Romana, Maggiore)

di Andrea Ferretti

Quella del 2018 sarà un’estate a tutta bandiera, ma anche tamburi e chiarine. Sarà l’estate delle gare sbandieratori e musici. Bambini/e, ragazzi/e, uomini/donne pronti ad affrontarsi – ad Ascoli e in altre località italiane – in un crescendo di partecipazione alimentata dai cosiddetti vivai di quella che sta diventando una vera e propria disciplina sportiva che affianca (nel caso di Ascoli), se non addirittura sopravanza rievocazioni storiche e manifestazioni folcloristiche su tutto il territorio nazionale.

Nell’ordine: 29, 30 giugno e 1 luglio Campionato italiano giovanile ad Ascoli; 7 e 8 luglio Gare interne fra Sestieri ad Ascoli; 8 luglio Campionato italiano serie A3 del centro-sud (Tenzone Bronzea come la chiama la Federazione sbandieratori) ad Ascoli; 20, 21 e 22 luglio Campionato italiano serie A2 (Tenzone Argentea) a Ferrara; 7, 8 e 9 settembre Campionato italiano serie A1 (Tenzone Aurea) a Ferrara. Sui campi di gara centinaia le esibizioni e numeri a quattro cifre per quanto riguarda i protagonisti. Dei quattro appuntamenti nazionali del 2018, due sono ospitati ad Ascoli. Negli altri due sono comunque impegnati gruppi ascolani. Poi c’è la Tenzone Bronzea centro-nord del 15 luglio, ma non riguarda sbandieratori e musici ascolani.

CAMPIONATI GIOVANILI – Un boom di partecipazioni (43 gruppi!) e un’autentica invasione di colori e suoni quella che si attende ad Ascoli nel weekend che separa giugno e luglio. Venerdì 29 giugno cerimonia di apertura alle ore 21 in Piazza Arringo. Poi no stop di gare: sabato 30 giugno (dalle ore 9) in Piazza Arringo e Piazza del Popolo, domenica 1 luglio (dalle 9) solo in Piazza Arringo. I partecipanti, tutti sotto i 16 anni, sono suddivisi per fasce d’età. I gruppi arrivano da tutta Italia e ci sono anche i sei di Ascoli. Eccoli: Musici e Sbandieratori “Tempesta” di Noale (Venezia), Sbandieratori e Musici Città di Grugliasco (Torino), Città di Oria (Brindisi), Contrada San Michele in Caprugnana (Pisa), Sbandieratori e Musici della Città Regia (Cava de’ Tirreni-Salerno), Leoni Reali (Camporotondo Etneo-Catania), Rione de’ Brozzi (Lugo-Ravenna), Ente Palio del Niballo (Faenza-Ravenna), Contrada “Il Ponte” Forte dei Marmi (Lucca), Sbandieratori e Balestrieri di Volterra (Pisa), Sbandieratori delle Torri Metelliane (Cava de’ Tirreni-Salerno), Battitori ‘Nzegna (Carovigno-Brindisi), Sbandieratori Rione Lama (Oria-Brindisi), Magistrato delle Contrade (Siena), Rione de’ Brozzi (Lugo-Ravenna), Rione Santa Caterina (Asti), Sbandieratori e Musici “Il Pozzo” di Serravezza (Lucca), Borgo San Pietro (Asti), Comitato Palio Borgo Don Bosco (Asti), Associazione dei Rioni di Copparo (Ferrara), Ente Palio della Città di Ferrara, Borgo San Giovanni (Ferrara), Borgo San Luca (Ferrara), Rione Santo Spirito (Ferrara), Rione Santa Maria in Vado (Ferrara), Associazione Musici e Sbandieratori Contrada Monticelli (Quattro Castella-Reggio Emilia), Maestà della Battaglia (Quattro Castella-Reggio Emilia), Contesa Estense (Lugo-Ravenna), Sbandieratori Palio dei Micci (Querceta-Lucca), Gruppo Storico Musici, Sbandieratori e Figuranti di Saletto (Padova), Sbandieratori Santa Margherita d’Adige (Padova), Megliadino San Vitale (Padova), Sbandieratori Merlara (Padova), Associazione Sbandieratori di tradizione astigiana (Asti), Borgo San Lazzaro San Domenico Savio (Asti), Associazione culturale Gruppo Storico de lo Certame (Pescara), Sestiere Piazzarola (Ascoli), Sestiere Porta Maggiore (Ascoli), Sestiere Porta Romana (Ascoli), Sestiere Porta Solestà (Ascoli), Sestiere Porta Tufilla (Ascoli), Sestiere Sant’Emidio (Ascoli).

GARE INTERNE – Si svolgono sabato 7 e domenica 8 luglio ad Ascoli in Piazza Arringo con una piccola modifica rispetto alla tradizione. Sabato si comincia alle 18 anziché alle 21 con le specialità singolo e piccola squadra, poi domenica alle 21 coppia, grande squadra e musici. Sul campo di gara, ovviamente i Sestieri Piazzarola, Porta Maggiore, Porta Romana, Porta Solestà, Porta Tufilla e Sant’Emidio.

CAMPIONATI SERIE A3 – La Tenzone Bronzea la organizza (e vi partecipa) Porta Tufilla che presenta l’evento sabato 23 giugno nella propria sede di Sestiere. In palio la promozione in A2 che il gruppo ascolano mancò di poco lo scorso anno. Si svolgono domenica 8 luglio ad Ascoli e per sbandieratori e musici rossoneri sarà un tour de force visto che gareggeranno, sempre a Piazza Arringo, in mattinata (dalle 9) con coppia e piccola squadra, nel pomeriggio (dalle 16) con singolo, grande squadra e musici e poi in serata (dalle 21) alle gare interne. Si tratta del raggruppamento centro-sud, visto che quello centro-nord è in programma il 15 luglio a Este (Padova).

CAMPIONATI SERIE A2 – La Tenzone Argentea quest’anno vede in gara due Sestieri della Quintana (Piazzarola e Sant’Emidio neopromosso). Appuntamento il 20, 21 e 22 luglio a Ferrara.

CAMPIONATI SERIE A1 – La Tenzone Aurea si svolge il 7, 8 e 9 settembre sempre a Ferrara. In gara tre gruppi ascolani: Porta Solestà, Porta Romana, Porta Maggiore

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X