facebook rss

Da Rinascita arriva Benedetti
della Georgetown di Washington

ASCOLI - Arriva in città la docente aquilana di Letteratura italiana al prestigioso ateneo americano. Sarà introdotta dal professor Francesco Ciabattoni originario di Spinetoli e anche lui docente nella capitale degli Usa

Doppia presentazione di libri alla Rinascita…direttamente da Washington. L’appuntamento è per giovedì 28 alle 18 con la presenza della scrittrice Laura Benedetti, originaria di L’Aquila e docente di Letteratura italiana alla prestigiosa Georgetown University.

Laura Benedetti

L’autrice sarà introdotta da Francesco Ciabattoni, originario di Spinetoli dove torna spesso e anche lui docente a Washington sempre alla Georgetown. Al centro dell’incontro ci saranno i romanzi “Un paese di carta”, che ha avuto un grande successo e l’ultima opera “Secondo piano” entrambi editi da Pacini Editore. Si tratta, nel secondo caso, di un “giallo” ambientato in un ateneo americano dove la misteriosa morte del vecchio Jacopo sconvolge la quotidiana routine di Federico Conti, direttore del dipartimento di italiano di una prestigiosa e prospera università americana, e ne fa uscire allo scoperto il sottofondo di motivata frustrazione, indomabile nevrosi, ansioso scontento.
Attraverso il labirinto del mondo accademico al cui interno si dipana la vicenda, la scrittura elegantemente piana di Laura Benedetti accompagna il lettore alla scoperta di una voragine comunicativa e affettiva che lo riguarda direttamente. Nostalgico e ironico, elegiaco e polemico, Secondo piano scardina le convenzioni del giallo per rivolgere domande pressanti sulle contraddizioni della globalizzazione, sul ruolo delle università e sulla capacità della scrittura di restaurare l’equilibrio di un mondo attraversato da vertiginosi mutamenti.
Tra i lavori di Benedetti figurano anche La sconfitta di Diana. Un percorso per la «Gerusalemme liberata», la traduzione inglese di Esortazioni alle donne e agli altri di Lucrezia Marinella e The Tigress in the Snow. Motherhood and Literature in Twentieth-Century Italy, vincitore del Premio Flaiano per l’Italianistica. Nel 2015 ha pubblicato per Pacini il suo primo, apprezzatissimo romanzo, Un paese di carta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X