facebook rss

Samb: summit di mercato
Andrea Fedeli: «Una prima infarinata
su quello che faremo»

SERIE C - Primo obiettivo i rinnovi. Si complica per Epsosito che chiede un biennale a cifre maggiori. Fedeli jr: «Risolva prima i problemi alla schiena, poi forse ne riparleremo». Tortuosa la pista che porta a Ferri Marini. Piace il centrale Biondi del Rieti. Tomi vicino al Catanzaro, il Teramo sulle tracce di Aridità

Alessandro Marchi è ormai prossimo al prolungamento del contratto (Foto Cicchini)

di Benedetto Marinangeli

«E’ stata una prima infarinata su ciò che andremo a fare in sede di mercato». Andrea Fedeli commenta così il summit odierno con il neo tecnico Giuseppe Magi, il diesse Francesco Lamazza e il diggi Andrea Gianni. «Sono usciti fuori dei nomi – aggiunge l’amministratore delegato rossoblù – ed abbiamo affrontato il tema delle riconferme, nulla di più». Tra domani e dopodomani il diesse Lamazza si incontrerà con Giovanni Tateo, procuratore di Alessandro Marchi per arrivare al prolungamento del contratto.  Il centrocampista di Urbino ha già manifestato la volontà di restare alla Samb anche se su di lui si sono mosse Vicenza e Ternana, quest’ultima in odore di ripescaggio in B visto le gravi situazioni di Cesena e Foggia. Evidenti difficoltà stanno, invece, sorgendo per quanto riguarda Vittorio Esposito. Il procuratore del “maghetto” ha chiesto un biennale con una cifra decisamente superiore a quella percepita nella passata stagione.

Andrea Fedeli (Foto Cicchini)

Eloquente al riguardo il commento odierno di Andrea Fedeli sulla questione. «Esposito pensi per prima cosa a risolvere i problemi alla schiena e poi, forse, parleremo di rinnovo». Nessuna novità per quanto riguarda, invece, Diego Conson che comunque sarebbe ben felice di continuare la sua avventura in rossoblù. Per il centrocampo si torna a parlare di Luca Lulli. L’intermedio abruzzese venerdì scorso si è incontrato con i Fedeli. Avrebbe chiesto un biennale con la proprietà che, per il momento, si è riservata di prendere una decisione. Lulli, comunque, vanta ancora un anno di contratto con il Pordenone. Dopo il Potenza, anche il Catanzaro si è fatto sotto per Giovanni Tomi. La trattativa con il club calabrese è a buon punto.  Alla Samb interessa sempre Alessio Curcio attaccante esterno dell’ Arzachena

Esposito chiede un ritocco (Foto Cicchini)

Per quanto riguarda il reparto arretrato piace Giacomo Biondi del Rieti, mentre è saltato l’arrivo dal Fregene di Nanni che preferisce restare in Serie D. Si complica anche la pista che porta a Daniele Ferri Marini del Forlì, mentre il1 luglio saranno ratificati ufficialmente gli accordi con i babies Rocchi e Minnozzi. Vicenzo Aridità, svincolatosi dalla Samb piace all’Arezzo. Secondo alcune indiscrezioni di mercato, Francesco Rapisarda sarebbe entrato nel mirino dell’ Avellino. Il terzino siciliano è contrattualmente legato alla Samb anche per la prossima stagione agonistica e quindi chiunque abbia intenzione di prenderlo dovrà trattare con la dirigenza rossoblù. Sull’argomento Fedeli junior glissa: «Ad oggi non ci è arrivata alcuna offerta né per Rapisarda e neppure per gli altri calciatori sotto contratto».

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X